Fabio Fazio ha commentato l’arresto della Capitana della Sea Watch Carola Rackete, prendendone le difese. Come lui, anche molti esponenti del mondo dello spettacolo come Heather Parisi o Roberto Saviano.

Fabio Fazio Sea Watch Carola Rackete - Leggilo

L’arresto della Capitana della Sea Watch Carola Rackete sembra dividere l’Italia e portare, come argomento all’ordine del giorno, la questione immigrazione. Non solo Gad Lerner e Cecilia Strada sono scesi in campo a sostegno della trentunenne tedesca. C’è anche lo scrittore Roberto Saviano, che ne ha preso le parti difendendola, in particolar modo, dalle offese a stampo sessista da cui è stata bersagliata una volta scesa dall’imbarcazione della Ong tedesca. C’è anche la showgirl Heather Parisi che, sui social, ha scritto che la storia andrebbe fatta da capitani che salvano, non da quelli che affondano. La ballerina americana ha anche fatto notare la differenza di stampo tra gli insulti rivolti ad un uomo e quelli rivolta ad una donna, dove entra in gioco, spesso e volentieri, la componente di genere.

Anche Fabio Fazio, il conduttore di Che tempo che fa, ha commentato via Twitter. “Un giorno ci si chiederà conto di tutto questo… Prima di tutto essere italiani! Riconoscersi cioè nei valori fondamentali sanciti dalla nostra Costituzione. Valori di pace, solidarietà e inclusione che la nostra bandiera riassume”, si legge in un post del 29 giugno:

Poi, il giorno seguente, si è espresso contro l’idea dei muri e dei confini che costruiscono solo odio e rancore:

Non una parola sulla manovra della nave che ha rischiato di speronare una motovedetta della Gdf, non una parola sul rischio corso dagli uomini delle fiamme gialle.  Sulla Rackete, però, Fazio ha saputo cosa dire. Da tempo, tra lui e Matteo Salvini è scontro, originato, oltre ad idee diverse, anche dal cachet percepito dal conduttore. Il caso Sea Watch è stato solo l’ennesima occasione per riaprire lo scontro ma Salvini ha replicato senza lasciarsi troppo sconvolgere, sulle pagine de La Verità: “Noto che nel dibattito pubblico ci sono commentatori della tv pubblica, pagata dagli italiani, come Lucia Annunziata e Fabio Fazio che mitizzano chi ha tentato di speronare e di schiacciare contro il molo una nave italiana”. 

Fonte: Fabio Fazio Twitter, La Verità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui