Home Spettacolo Briatore: “La Ferragni milionaria senza fare nulla. Io ho dato lavoro”

Briatore: “La Ferragni milionaria senza fare nulla. Io ho dato lavoro”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:45
CONDIVIDI

L’imprenditore Flavio Briatore, ex marito della showgirl Elisabetta Gregoraci, ha attaccato Chiara Ferragni, considerando eccessive le cifre guadagnate dell’influencer. 

Flavio Briatore contro Chiara Ferragni - Leggilo

C’è chi sogna la ricchezza ma in un mondo invaso da social e tecnologia c’è chi ambisce a fare soldi sfruttando l’immagine e vendendo i propri gusti o le proprie abitudini. Essere influencer è la moda del momento ma, come ha ricordato Flavio Briatore riprendendo una nota frase di Gianni Morandi: “Uno su mille ce la fa”. Il proprietario del Billionaire, infatti, ha invitato le ragazze che aspirano a fare soldi e guadagnare condividendo una foto sul loro profilo Instagram a stare alla larga da sogni campati in aria e che seguono la scia generale della rincorsa alla popolarità.

Durante l’ultima puntata di “Non è l’Arena”, ospite di Massimo Giletti su La7, Briatore ha assistito ad un servizio su un evento organizzato dalla blogger e influencer Chiara Ferragni. La Ferragni ha infatti organizzato una masterclass di trucco – come pensò di fare anche in un reparto oncologico – e molte ragazze hanno pagato dai 400 ai 650 euro per osservare tutti i segreti del suo trucco. Un corso diventato un evento e un’ostentazione del lusso, come tutto ciò che circonda la donna, del resto. Biglietti standard, vip, exclusive. Prezzi da capogiro e la possibilità, acquistando un biglietto esclusivo, di raggiungere la Ferragni in camerino.

“Intanto voglio capire chi dà i 650 euro a ‘sti deficienti. Trenta anni fa vendevano l’aria di Alassio e c’era chi la comprava. Io vorrei vedere un imbianchino, un ragazzo che è riuscito a fare impresa”, ha commentato Briatore. Che poi avverte e invita a stare lontani dalle utopie: “Queste cose succedono a una persona, non puoi pensare che succeda anche a te. Diventa un modello di niente. Tutti questi social media ti distolgono dal lavoro vero. Tutti sognano di diventare milionari senza fare un ca…, senza lavorare. Di sicuro non darei a mio figlio 600 euro per farsi fotografare con qualcuno”. Non ha tutti i torti, del resto.

L’idea del lavoro sembra ormai sparita per inseguire l’immagine e la popolarità. Poi, si chiede Briatore: “Perché è sparito il desiderio di fare impresa quando si hanno 18 anni?”. Bella domanda alla quale, per ora, non è possibile dare risposta.

Fonte: Non è l’arena

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Leggilo.Org scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]

Se hai idee diverse dalle nostre puoi contribuire ai contenuti di questa pagina scrivendo per 'ControLeggilo' una rubrica dedicata alle tue opinioni. I contributi migliori saranno pubblicati. Scrivici al seguente indirizzo: [email protected]