Home Spettacolo Mara Venier pazza di Mahmood, ma lui preferisce Achille Lauro

Mara Venier pazza di Mahmood, ma lui preferisce Achille Lauro

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:55
CONDIVIDI

Mahmood, vincitore di quest’ultima edizione del Festival di Sanremo, è stato ospite di Mara Venier, a Domenica In, ieri pomeriggio.

Mara Venier, amore per Mahmood - Leggilo

Mara Venier, fino a pochi giorni fa, si contendeva il pubblico della domenica pomeriggio con la sua rivale Barbara d’Urso, che in quanto a siparietti da scandalo ci sa ben fare. Poi, col nuovo anno, e con le modifiche del palinsesto Mediaset, la D’Urso ha cambiato orario, andando in onda alle 17.20, ben tre ore dopo l’inizio di “Domenica In”. Così, Mara può godere di tutto il suo pubblico prendendosi comodamente tutto lo spazio.

Insieme all’assenza della rivale del competitor, la conduttrice, tornata in Rai dopo pellegrinaggi in Mediaset, ha potuto sfruttare anche le polemiche lasciate in eredità dal Festival di Sanremo, che hanno aiutato a riempire buona parte della trasmissione, che altrimenti sarebbe rimasta vuota. Dopo la prima puntata post-Festival – quando sia Ultimo, inferocito per la mancata vittoria, sia Loredana Berté, ancora più nervosa del solito per il quarto posto, hanno dato forfait – Mara torna ogni domenica sulla questione. La puntata di ieri si è aperta con Mahmood, l’italo-egiziano uscito vincitore dalla kermesse. Il premio? La statuetta ed un fiume di polemiche, per via del giudizio del pubblico ribaltato, totalmente, da una giuria tecnica. Vittoria politica? Vittoria come un messaggio contro il Vicepremier Matteo Salvini? Fatto sta che, tra chi accusa la Rai di manipolazione, e chi invece difende il povero Mahmood, alla fine lui non avrebbe comunque colpe. E a difenderlo, a spada tratta, è proprio Mara Venier, rimastane affascinata. Come lei, mezzo pubblico femminile italiano, visto che Alessandro – questo il vero nome – è una vera e propria icona sexy.

Ospite a Domenica In, il cantante ha eseguito per ben due volte la sua “Soldi”, di fronte a una Zia Mara, come la chiamano, davvero scatenata. Sui social non è passata inosservata una smorfia della conduttrice, che ha tirato fuori la lingua, imitando un gesto sensuale. Ma se la Venier non ha mai fatto cenno alle polemiche politiche seguite dopo il Festival, c’è chi ieri ha letto qualche battutina mirata al Vicepremier Matteo Salvini.

Nel corso dell’intervista, la conduttrice ha chiesto a Mahmood quale canzone, tra quelle in gara, gli è piaciuta di più. E il rapper non ha avuto dubbi: “Rolls Royce di Achille Lauro“, il brano al centro di molte critiche, per via del riferimento al consumo di droga, contro il quale si era scagliato anche Matteo Salvini. La Venier ha risposto con un: “Caaaarino!”. Secondo alcuni, Mahmood avrebbe consumato la sua personale vendetta negli studi di Domenica In. Eppure, tra il cantante e il politico i rapporti sarebbero tutt’altro che tesi. Visto che per Salvini, che aveva twittato: “Meglio Ultimo di Mahmood“, sarebbe esclusivamente una questione di gusto. E che Mahmood, dal canto suo, sarebbe tutt’altro che straniero, ma italiano al cento per cento.

Fonti: Domenica In, Instagram Mara Venier

View this post on Instagram

@mahmoodworld tvb 💖😘

A post shared by Mara Venier (@mara_venier) on

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Leggilo.Org scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]

Se hai idee diverse dalle nostre puoi contribuire ai contenuti di questa pagina scrivendo per 'ControLeggilo' una rubrica dedicata alle tue opinioni. I contributi migliori saranno pubblicati. Scrivici al seguente indirizzo: [email protected]