Matteo Renzi: “Cari italiani, tenetevi Salvini il razzista”

0
215

“Salvini? Un razzista, tenetevelo” dice Matteo Renzi nel suo libro”Altra strada. Idee per l’italia”. I 5 Stelle per l’ex premier non sono meglio: vogliono una società senza lavoro ed il loro reddito di cittadinanza un pericolo.

Matteo Renzi: "Tenetevi Salvini in razzista" - Leggilo

Al Tempio di Adriano a Roma, è stata Lucia Annunziata a mettere in evidenze le due parole chiavi del nuovo libro di Matteo Renzi:”Altra strada. Idee per l’Italia di domani” che sono “progetti e cicatrici“. Oggi ne sono stati pubblicati ampi stralci: “I populisti sono al governo, e se c’è un responsabile del fatto che non siamo noi al governo con il M5S, ebbene quello sono io” scrive Matteo Renzi, assumendosi oneri d onori per aver fatto naufragare un governo a 5 Stelle Dem. Non fa prigionieri l’ex premier e ex segretario PD e nel suo libro attacca il nuovo esecutivo Giallo-Verde. Renzi si scaglia contro quella parte della sinistra Dem che spinge per un accordo di Governo. “I grillini teorizzano una società senza lavoro ed un accordo con loro sarebbe deleterio per Italia ed italiani“. Dice. Poi interrompe Annunziata e stizzito fa un riferimento alla discussone tra il sottosegretario Castelli e l’ex Ministro dell’Economia del suo governo e di Gentiloni.

Il dialogo tra Laura Castelli e Pier Carlo Padoan dimostra tutta la cialtroneria dei 5 Stelle“- e continua – “Studia, cialtrona! Al contrario di quello che dicono i Cinque Stelle, io dico ai ragazzi di oggi ‘studiate‘”. Non manca l’attacco ad Alessandro Di Battista colpevole di rifiutare le Olimpiadi. Ed ecco che viene il momento di Salvini vice premier e Ministro degli Interni. Di lui dice Renzi dice: “Sono fiero di quello che abbiamo fatto per l’accoglienza. Salvini non si può permettere di dire ‘la pacchia è finita’, parlando dei migranti, cioè parlando di gente per cui la pacchia non è mai iniziata, e sta costruendo un Paese razzista. Non si può non tener conto di un ragazzino a cui una mamma o una zia ha cucito addosso una pagella scolastica, prima di arrivare in Europa. Sulle politiche migratorie non faccio autocritica, tenetevi pure il razzismo di Salvini e Di Maio“.

Nel libro, la maggiore “cicatrice” è la sconfitta subita nel referendum costituzionale del 2016, la sua prima, e l’inizio della discesa. Lucia Annunziata chiede perché abbiano vinto Lega e M5S, Renzi risponde: “Chi perde le elezioni, in democrazia, va all’opposizione. Non sono più presidente del Consiglio, e proprio per questo posso dire che non si fanno i depistaggi contro le figure istituzionali.”- qui Renzi scade un po’ nel ridicolo, accusando le bufale della sconfitta e puntando il dito contro l’esperto di comunicazione del Ministro dell’interno: “Propongo una commissione d’inchiesta parlamentare sulle fake news. La macchina di consenso creata da Luca Morisi ha portato Salvini ad avere più successo sui social di Donald Trump. Ha preso forse uno dei 49 milioni che deve la Lega per creare la ‘bestia’ di Matteo Salvini?”.

E aggiunge: “Non mi piace l’autocritica a prescindere, alla maniera comunista. Abbiamo fatto tanti errori, ma sarò sempre uno scudo umano per le persone che lavorano con me. Io non entro nelle dinamiche interne del Pd, impegnato nelle primarie. Mi auguro che il vincitore non riceva il trattamento – Renzi, perché se fai il centravanti e non ti passano il pallone i tuoi stessi compagni, è un problema“.

Per Renzi quindi la colpa della sconfitta non è sua, nè del declino del PD: semplicemente non gli hanno passato la palla mentre lui si districava tra le fake news di Luca Morisi

Non risparmia i populisti, oramai diventati il suo incubo: “Io penso che il ritorno della politica sia molto vicino. Credo che il populismo possa essere solo una parentesi, né più né meno di quando lo siamo state altre esperienze analoghe nella storia delle istituzioni italiane e straniere. Anche il qualunquismo sembrava inarrestabile, eppure la stagione dell’Uomo qualunque è durata lo spazio di un mattina“.

Alessandro Signorini

Renzi: "5 Stelle? Cialtroni" "Divise di Salvini?"

Ma questa persona non conosce vergogna…Si rende conto di quello che dice????????Renzi Renzi lasci perdere le sfide,ad Harvard stanno ancora ridendo!!!!

Pubblicato da Ciniluciano channel 58 su Venerdì 15 febbraio 2019

 

Fonti: Twitter Matteo Renzi, Facebook Ciniluciano Channel 58