Bollette salatissime e case fredde: i rischi per la salute dei bambini

Caro bollette tutti rischi per la salute se la casa è troppo fredda, a risentirne saranno anche i bambini.

Bollette bambini
Riscaldamento (Pexles)

Dopo un’estate molto calda è un autunno che ha tardato ad arrivare caratterizzato da giornate soleggiate e temperature miti, il freddo da qualche settimana è arrivato e le temperature sono in calo soprattutto nel Nord Italia.

Nelle ultime settimane inoltre ci sono stati molti disastri metereologici come alluvioni allagamenti frane e smottamenti, chiunque saprà per esempio al corrente di ciò che è accaduto ad Ischia.

Bollette salate e temperature basse, se la casa non è calda attenzione alla salute dei bambini

Anziani freddo casa
Termosifoni (Pexles)

Il gelo ormai sta arrivando, l’inverno è alle porte, e accendere i riscaldamenti quest’anno graverà sulle tasche degli Italiani più degli altri anni, e già adesso quando arrivano le prime bollette salate molti Italiani si stanno trovando in difficoltà, per non parlare dei danni dell’inflazione record che ha portato rincari su molti prodotti e servizi. Il piano del governo Draghi era il cosiddetto piano Cingolani ideato per risparmiare su energia e gas, e la temperatura dunque andrebbe tenuta a massimo 19°.

Potrebbe interessarti anche >>> Bollette e gas: come risparmiare in modo facile e veloce | Il trucco segreto

Tuttavia se questa soglia potrebbe far risparmiare qualche euro sulla bolletta e potrebbe avere un leggero impatto sull’inquinamento, potrebbero riscontrarsi dei problemi più gravi legati alla propria salute e a quella dei propri piccoli, se si hanno bambini in casa infatti anche il proprio benessere non va sottovalutato. A lanciare l’allarme è stata la società Italiana di ontologia e geriatria che ha parlato dei rischi a cui sono sottoposti oltre 3 milioni di anziani infatti bambini e anziani sono i soggetti più a rischio da questo punto di vista.

Potrebbe interessarti anche >>> Perché i bambini nelle scuole iniziano ad ammalarsi

Il problema arriverebbe dunque quando la casa non è riscaldata adeguatamente per risparmiare sulla bolletta. Tentare di sopportare temperature troppo bassa all’interno della propria abitazione può essere molto pericoloso per la salute dell’apparato cardiovascolare, a dirlo è Francesco Landi presidente nazionale e direttore di medicina interna e geriatria del Gemelli di Roma, generalmente infatti con l’avanzare dell’età il sistema di termoregolazione si deteriora, è per questo che molti anziani subiscono maggiormente il freddo e lo soffrono fisicamente con dolori agli arti. Ma oltre a questo il rischio è anche di ictus e infarto, proprio per una risposta del corpo al freddo, anche i bambini d’altro canto possono risentire di una casa non riscaldata adeguatamente e il rischio raddoppia per i neonati.