Genitori partono per un viaggio: figlio disabile trovato morto in casa

È una storia da brividi quella che si è verificata ieri 16 Novembre a Monza: mentre i genitori sono fuori per un viaggio, il loro figlio 16enne disabile è stato trovato morto in casa dai carabinieri.

figlio disabile morto casa
Figlio disabile trovato morto in casa (foto da bewegungsmelder.ch)

Gli inquirenti hanno subito aperto un’indagine per capire cosa sia realmente accaduto: un sedicenne disabile è stato ritrovato morto in casa sua, a Carnate, in provincia di Monza e Brianza, mentre i suoi genitori erano fuori per un viaggio.

Il ragazzo era stato affidato ad una badante che doveva prendersene cura fino al ritorno della madre e del padre. È stato però proprio quest’ultimo ad avvertire i carabinieri del posto che qualcosa non andava: l’uomo infatti non riusciva a mettersi in contatto telefonicamente con il figlio. Quando i carabinieri sono arrivati sul posto è scattata la terribile notizia: il corpo del sedicenne era senza vita.

Genitori partono per un viaggio: figlio disabile trovato morto in casa

morto disabile monza
Il pronto intervento dei carabinieri (Canva)

Riavvolgiamo il rollino però per capire effettivamente le condizioni della famiglia: i genitori del ragazzo sono separati e il sedicenne viveva in casa in Brianza con la madre. Quest’ultima però era partita per un viaggio all’estero con il nuovo compagno. Il padre, che invece abita a Torino, preoccupato per la mancata comunicazione con il figlio, ha avvertito le forza dell’ordine.

Leggi anche: Era stanco, aveva fretta di tornare a casa. Ma il sorpasso è stato un azzardo

I carabinieri dopo aver ricevuto la segnalazione si sono precipitati all’indirizzo designato dove hanno trovato la badante a cui era stato affidato il ragazzo. Da quanto riporta il Corriere della Sera, il medico legale dopo aver constatato il decesso del ragazzo, ha evidenziato il fatto che non ci siano segni di violenza sul corpo. Inoltre nell’appartamento nessuna traccia riporta ad una possibile aggressione avvenuta prima della prematura dipartita.

Leggi anche: Il fidanzato guida senza patente, l’auto finisce nel fiume: così una giovane attrice è morta in maniera assurda

È stato dunque aperto un intero fascicolo riguardo la vicenda al fine di scavare il più possibile a fondo per giungere ad una verità concreta. Inoltre è già stata disposta l’autopsia per conoscere le vere cause della morta del ragazzo. Al momento nessuno sembrerebbe essere iscritto sul registro degli indagati.