Re Carlo: iniziamo male, licenzia 100 fedelissimi? Ecco la verità

0
11

Re Carlo, sembra proprio che il suo regno inizi male: ha davvero licenziato 100 fedelissimi? Ecco la verità secondo i rumors.

In questi ultimi giorni l’attenzione mediatica è tutta rivolta alla Royal Family britannica, specie dopo la dipartita dell’amatissima regina Elisabetta e l’ascesa al trono del figlio come Carlo III.

re carlo licenzia dipendenti (1)
(foto: Mediaset Infinity).

Il mondo si è fermato e rende omaggio per l’ultima volta alla monarca con i funerali solenni, ma intanto l’attenzione è anche rivolta non soltanto a Harry e Meghan, ma anche alle azioni di re Carlo; davvero ha licenziato 100 fedelissimi al suo servizio? Ecco le voci provenienti dai tabloid inglesi.

Re Carlo, sembra proprio che il suo regno inizi male: ha davvero licenziato 100 fedelissimi?

Stando a quanto riportato dal The Guardian, come riporta anche rainews.it, re Carlo avrebbe lasciato Clarence House  per andare a Buckingham Palace, ma a farne le spese sarebbero stati un centinaio di dipendenti al suo servizio.

Sempre secondo il Guardian, i dipendenti avrebbero saputo della notizia con una lettera, nel bel mezzo dei preparativi per la proclamazione di Carlo a re; le motivazioni sarebbero un “inevitabile” riduzione di personale a seguito del cambiamento di ruolo di Carlo e Camilla, oggi re e regina consorte del Regno Unito.

In particolare, secondo il giornale inglese, i più a rischio sarebbero i segretari particolari, l’ufficio finanziario, il team responsabile per la comunicazione e il personale domestico.

“Tutto il personale ha lavorato fino a tardi ogni notte da giovedì, per poi ricevere questa notizia. La gente era visibilmente scossa” pare abbia dichiarato la fonte al Guardian (come riporta anche Rai News).

re carlo licenzia dipendenti (1)
(foto: Mediaset Infinity).

Pare siano entrati in campo subito anche i sindacati, nonostante secondo qualcuno i contratti di lavoro di questi dipendenti erano subordinati sin dalla firma al ruolo di Carlo, con un rischio calcolato in caso appunto di dipartita della regina Elisabetta e cambio di ruolo per Carlo.

Come andrà a finire la questione, qualora davvero effettivamente si procedesse col licenziamento? Intanto, pare che in molti non abbiano accettato di buon grado Carlo come re, specie la fascia giovanile della popolazione; finite le cerimonie per i funerali della regina, re Carlo dovrà “riconquistare” anche questa parte di sudditi.