Re Carlo: problemi di salute per la Regina Consorte

0
17
Fonti ed evidenze: Gossip e tv

Non ci sono buone notizie nella casa reale. Secondo alcune indiscrezioni ci sono problemi di salute per la Regina Consorte

Non devono essere giorni facili a Londra per la famiglia reale. In particolare, girano alcune notizie non buonissime su Camilla, la moglie del nuovo Re Carlo III e Regina consorte. Dopo la dipartita della Regina Elisabetta, infatti, molte cose sono cambiate, ma potrebbero esserci ulteriori novità.

ANSA/RAINEWS 24 LIVE

A riportare alcune indiscrezioni è il Daily Telegraph, secondo cui ci sarebbero problemi di salute per la Regina Consorte. Continuano, quindi, le notizie negative nella casa reale, ma vediamo che cosa è successo.

Problema di salute per la Regina Consorte, ecco cosa è successo

Non c’è pace per la famiglia reale in quest’ultimo periodo. A riferirlo è il Daily Telegraph, secondo cui la regina si sarebbe fratturata un dito del piede. L’incidente sarebbe avvenuto alcuni giorni prima della triste notizia della scomparsa della Regina Elisabetta II a 96 anni.

Camilla, 75 anni, ha subito questo infortunio che l’ha costretta al riposo, non correttamente eseguito a causa della notizia della dipartita della regina. Durante gli omaggi per la scomparsa della regina, infatti, Camilla è dovuta rimanere in piedi per ore, in modo da rendere omaggio alla figura storica, simbolo della Gran Bretagna moderna.

La donna, infatti, non ha voluto rinunciare a nessun impegno legato alla scomparsa della regina e ha affrontato un pesante calendario di doveri istituzionali. Tuttavia, secondo i quotidiani inglese, il fisico della ormai regina consorte sarebbe stato messo a dura prova in quest’ultimo periodo e avrebbe tanto bisogno di riposo.

ANSA/FACUNDO ARRIZABALAGA

Tuttavia, il rispetto degli impegni solenni come il rendere omaggio alla regina scomparsa deve essere necessariamente rispettato e Camilla non ha voluto cedere al dolore non si è abbandonata a smorfie o segni di cedimento. Rimasta sempre impassibile e attenta a ciò che doveva fare, la moglie di Re Carlo ha rispettato alla perfezione tutti i protocolli previsti, andando al di là del dolore fisico.

La devozione e il rispetto per la famiglia reale sono stati ancora una volta altissimi. Il suo atteggiamento nei confronti dei sudditi della Gran Bretagna, negli ultimi anni, è stato sempre più apprezzato. Dunque, sono in molti a chiedersi come sarà svolto il suo ruolo nei prossimi anni.