Pane: prezzo alle stelle, cosa sta accadendo

0
11
Fonti ed evidenze: greenme.it

È oramai ufficiale sia l’inflazione che un aumento generale del prezzo del pane. Nei mesi scorsi si è verificato un aumento del 18% rispetto al 2021. Non si era mai toccato un dato così elevato e preoccupante.

In tutta l’Unione europea il prezzo del pane ha toccato cifre record. Sicuramente le conseguenze che si sono verificate a causa della guerra in Ucraina ha avuto effetti davvero preoccupanti su tutta l’economia mondiale e in particolare su quella italiana

Pane_ prezzo alle stelle, cosa sta accadendo
Pane, prezzo alle stelle, cosa sta accadendo
(pixabay.com)

Non si tratta solo del pane, ma anche di altri beni come gli oli vegetali. L’ Ucraina è il Paese tra i maggiori esportatori al mondo di cereali, grano, mais, semi oleosi e fertilizzanti e quindi il conflitto ha causato dei rincari enormi. Chi ne paga molto le conseguenze di questo rincaro del pane sono soldi gli abitanti di Ungheria, Lituania, Estonia e Slovacchia dove le percentuali di aumento superano di grand lunga il 30%. Le variazioni di prezzo minori invece riguardano la Francia, i Paesi Bassi e il Lussemburgo dove la percentuale non supera mai il 10%.

Cosa accade in Italia

Secondo dei dati forniti le famiglie italiane hanno speso in questo anno 2022 non ancora terminato circa oltre 900 milioni di euro in più rispetto all’anno precedente proprio per questo prodotto così indispensabile e importante sulle tavole italiane.

Da precisare che un chilo di grano è pagati agli agricoltori intorno ai 36 centesimi. Il chilo di pane che se ne ricava viene venduto tra i 3 e i 5 euro, ovviamente il prezzo varia a seconda delle città. A Milano si aggira sui 4,46 euro a Roma sui 2,92 e così via a seconda delle città. A Bologna il prezzo si aggira sui 4,91 euro, a Palermo 3,89 euro al chilo, a Napoli 2,16 euro. Questi sono tutti dati elaborati da Coldiretti.

 

 

La guerra in Ucraina ha creato davvero dei grandi problemi, tra i rincari del Gas e a questo si aggiunge adesso la produzione del pane in Italia che è aumentata, e poi il problema della siccità che sta creando notevoli problemi circa l’approvvigionamento di acqua. Stiamo vivendo un periodo davvero difficile e disastroso. Ne saremo mai finalmente fuori sperando che la nostra economia non soffra ulteriormente?