Nel posto sbagliato al momento sbagliato: Kevin travolto e ucciso a Treviso

0
90
Fonti ed evidenze: Resto del Carlino, Today

Un ragazzino di 17 anni, Kevin Carraro,  è stato investito e ucciso da un’auto mentre era in sella alla sua bicicletta. Avrebbe compiuto 18 anni tra pochi giorni.

Ancora sangue sulle nostre strade. Nel giro di pochi giorni diversi giovani e giovanissimi hanno perso la vita a causa di incidenti automobilistici. L’ultima tragedia si è consumata a Castelfranco Veneto, in provincia di Treviso.

La vittima si chiamava Kevin Carraro: avrebbe compiuto 18 anni il 28 agosto ma la sua vita si è fermata poco dopo la mezzanotte del 25 agosto, a Campigo di Castelfranco Veneto, in via Lovara, all’altezza del civico 21. Il ragazzo è stato travolto da un’auto, una Jeep Renegade guidata da un uomo di Vedelago , tal M.S. L’adolescente era in sella alla sua bicicletta. Soccorso da medici e infermieri del Suem 118, per Kevin Carraro non c’è stato nulla da fare: nonostante tutti i tentativi di rianimazione, l’adolescente è deceduto. Sulla tragedia sta già indagando la Polizia stradale di Treviso mentre la Procura di Treviso si appresta ad aprire un fascicolo d’inchiesta per omicidio stradale.

Al momento della tragedia Kevin era in compagnia di altri sei ragazzini, tutti minorenni. Il gruppetto di adolescenti aveva trascorso la serata in un bar e stavano tornando alle rispettive abitazioni, dai propri genitori. In base ai primi rilievi della polstrada il ciclista e gli amici procedevano nella stessa direzione di marcia dell’automobilista, da Campigo verso Castelfranco Veneto. Il 17enne, stando ad alcuni testimoni, sarebbe improvvisamente scartato a sinistra, verso il centro della strada. L’urto, violentissimo, con l’auto che stava giungendo alle sue spalle, è stato purtroppo inevitabile. La bicicletta era inoltre sprovvista di luce posteriore. Ma le tragedie sulle strade di Treviso non sono finite qui: nella mattinata del 25 agosto, poco dopo le ore 8, un altro incidente è avvenuto davanti al negozio Falcon, lungo il Terraglio. In uno scontro tra due auto, uno dei mezzi è finito nel fossato. Intervenuti Vigili del Fuoco, Suem 118 e agenti della Polizia locale. Infine attorno alle 9.30 a Cordignano in via Garibaldi un ciclista è caduto a terra, urtato da un’auto, mentre in via Marconi a Serravalle un’auto è finita contro un muretto. Pochi giorni fa, invece, a Roma un bimbo di appena 11 anni, Romeo Golia, è stato ucciso da un’auto guidata da un giovane di 21 anni.