Ketchup: questo lo devi sapere per forza

0
24

Ketchup, questo lo devi sapere per forza: pensi davvero di essere a conoscenza di come si conserva davvero? Ecco i dettagli.

Il ketchup è una delle salse più comuni nelle nostre dispense e nei nostri piatti; che la si metta dentro a degli sfiziosi panini, oppure per insaporire le patatine fritte, è quasi sempre presente insieme alla maionese e magari alla salsa barbecue.

ketchup lo devi sapere
Come conservare il ketchup? Ecco le indicazioni di una nota marca (foto: Pixabay).

Ma pensi di sapere davvero come si conserva questa particolare salsa, di origine asiatica e realizzata a partire dalla salsa di pomodoro? La risposta potrebbe davvero sorprenderti, ecco perché.

Ketchup, questo lo devi sapere per forza: ecco come si conserva davvero la salsa

Sebbene molto più spesso sia portati a prendere la confezione è spremerla per fare uscire la salsa sul nostro piatto, dobbiamo anche chiederci qual è il miglior modo per conservare il ketchup.

Come riporta il sito rimediincasa.com, per tanti anni (considerato come sia stato brevettato nel ’76) il ketchup è rimasto fuori dal frigorifero, luogo dove siamo abituati a tenerlo (specie se aperto.

Già di suo, la confezione che acquistiamo contiene al suo interno dei conservanti naturali, messi appositamente per aiutare il prodotto ad evitare varie contaminazioni.

Stando però a dei consigli dati dalla nota marca Heinz, la più famosa forse se parliamo di ketchup, è meglio tenere in un luogo fresco il prodotto una volta aperta, dunque meglio conservarlo in frigorifero per mantenere una migliore qualità e rallentando il processo di degradazione.

ketchup lo devi sapere
Diversi modi per conservare la salsa (foto: Pixabay).

Tenendolo a temperatura ambiente, il ketchup però mantiene un sapore sicuramente migliore, anche se i microbi si riproducono molto più velocemente. La scelta dipende dunque a seconda delle situazioni, considerando come si può conservare sia in frigorifero che magari in dispensa; nel caso sapete già di consumarlo entro qualche giorno, allora potete anche optare per conservarlo fuori dal frigo.

L’acidità presente nel pomodoro di cui è fatto il ketchup, così come i livelli di zucchero, fungono da conservanti naturali e dunque molti ristoranti optano per servire il ketchup (o anche altre salse simili) a temperatura ambiente.