Cocco: fa veramente molto bene, ecco perché mangiarlo

0
40

Cocco, fa veramente molto bene: ecco perché mangiarlo, le proprietà di questo particolare frutto esotico che forse non immagini.

Quando pensiamo al cocco, ci vengono subito in mente delle alte palme, una spiaggia tropicale e un mare cristallino; anche se non ci troviamo in location sicuramente da sogno, possiamo fortunatamente mangiare il cocco comprandolo al supermercato.

cocco fa bene
Ecco le varie proprietà di questo frutto e perché fa bene (foto: Pixabay).

Ma sapevate che, oltre ad essere molto dolce saporito, questo frutto della palma da cocco ha davvero tante proprietà? Ecco perché mangiarlo ci fa bene, i benefici che forse non immaginavi prima.

Cocco, fa veramente molto bene: ecco perché mangiarlo

Iniziamo con l’illustrare le proprietà nutrizionali dl cocco; stando a quanto riportato dal sito di Humanitas, questo frutto in 100 g di parte edibile apporta al nostro organismo circa 364 Calorie, divise per l’86% di lipidi, il 10% di carboidrati e il restante 4% di proteine.

Oltre a varie vitamine e sostanze nutritive, il cocco è poi fonte di fitosteroli (47 mg in 100 g), citochine ed enzimi vari; ecco perché mangiarlo può apportare grandi benefici, tranne ovviamente casi particolari.

In casi particolari è meglio infatti evitare di consumarlo; come riporta Humanitas, potrebbe interferire con l’azione dei farmaci che abbassano la pressione, nonché con quelli utilizzati per ridurre i livelli di colesterolo nel sangue; in questi casi meglio dunque evitare, e consultarsi sempre col proprio medico.

In casi normali, mangiarlo può dare benefici; grazie all’acido laurico presente, l’alimento promuove l’aumento del colesterolo “buono” (HDL),  mentre i vari nutrienti e i composti bioattivi aiutano le buone funzioni metaboliche e digestive.

cocco fa bene
I grandi benefici del cocco, dal frutto all’acqua di cocco all’olio di cocco (foto: Pixabay).

Le chitochine nell’acqua di cocco, invece, a quanto pare hanno mostrato delle funzioni positive per prevenire l’invecchiamento, nonché proprietà antitumorali e antitrombotiche; oltre a questo, specie d’estate, l’acqua di cocco può essere molto dissetante.

L’olio di cocco è invece un ottimo emolliente e per questo è ampiamente utilizzato in campo cosmetico, specie nei processi di saponificazione. Non sono al momento noti casi di allergia al cocco, che è spesso consigliato anche alle donne incinte; tranne rarissimi casi dunque, il frutto può fare davvero bene!