Ligabue: sai cosa faceva prima di diventare famoso? Da non credere

0
32

Ligabue, sai cosa faceva prima di diventare famoso? Da non credere: ecco il retroscena sul noto cantautore di Correggio.

La fama e i successi avuti in carriera precedono sicuramente Luciano Ligabue, tra i più celebri cantautori italiani degli ultimi trent’anni; nato a Correggio nel ’60, ha ricevuto numerosissimi premi, realizzando vendite e incassi da record fra album pubblicati e concerti.

ligabue cosa faceva prima
Ecco cosa faceva il celebre cantante, da non credere (foto: Instagram Luciano Ligabue).

Il successo non viene comunque dal nulla e così, prima della fama, Ligabue ha dovuto darsi da fare per raggiungere il suo sogno; sapevi cosa faceva prima di diventare un celebre cantante? Davvero da non credere.

Ligabue, sai cosa faceva prima di diventare famoso? Da non credere

La passione per la musica non è di certo mai mancata a Ligabue, che sin  da piccolo ha iniziato ad avvicinarsi a questo mondo, coltivando poi anno dopo anno sempre di più la sua ispirazione.

Nel corso della sua vita, come riportato da consumatore.com, Luciano si è dovuto dare da fare facendo diversi lavori, di campi e settori sicuramente diversi; dopo gli studi infatti, oltre ad aver lavorato come ragioniere (essendosi diplomato in ragioneria) ha anche fatto il bracciante agricolo.

Inoltre, stando alla sua biografia sul web, ha svolto anche la mansione di operaio metalmeccanico, quella di commerciante, promoter e conduttore radiofonico, quest’ultima sicuramente più vicina alla professione da cantante con cui è noto ancora ora.

Un’altra curiosità, forse del tutto inaspettata, riguarda il rapporto di Ligabue con lo sport; ha infatti giocato a Calcio (lui che si è sempre detto un grande tifoso dell’Inter) anche nelle serie minori, guadagnandosi qualcosa.

ligabue cosa faceva prima
Tanti i lavori svolti da Ligabue  nella sua vita (foto: Instagram Luciano Ligabue).

Dopo tutti questi lavori, Ligabue è riuscito a trasformare la sua grande vocazione in una professione, regalando a tutti i fan brani indimenticabili come Certe notti, Ho messo via, Piccola stella senza cielo e tantissimi altri.

Oltre a progetti musicali, Ligabue si è anche cimentato come regista nel mondo del cinema (tanto da aggiudicarsi il David di Donatello per Radiofreccia) e anche in quello della scrittura, pubblicando diversi romanzi.