Moderna: potreste gonfiarvi, svenire e perdere liquido dalle vene ma non è colpa del vaccino, dicono i medici

0
80
Fonti ed evidenze: Ministero della Salute, Adnkronos, Fanpage

Scoperto un nuovo possibile effetto avverso parecchio grave riscontrato a seguito della somministrazione del vaccino anti Covid di Moderna.

ANSA/ ALESSANDRO DI MARCO

Il Ministero della Salute informa che nelle ultime ventiquattro ore i casi totali di Covid – attualmente positivi, morti e guariti – sono saliti di 53.825 unità. Da ieri 133 morti. I ricoveri scendono di 40 unità mentre in terapia intensiva -14 assistiti da ieri.

Moderna: nuovo effetto collaterale molto grave

Da oltre un anno i medici – e i politici a seguito – ribadiscono l’importanza di vaccinarsi contro il Covid. Il vaccino, ricordiamo, non impedisce di contrarre il virus né di trasmetterlo ad altri: anche dopo 3 dosi ci si può infettare e si possono infettare gli altri. Tuttavia, nella maggior parte dei casi, con il vaccino si evita di finire in terapia intensiva o morire a causa del Coronavirus. Altra frase ricorrente è che, anche in caso di possibili effetti collaterali, comunque i benefici apportati dal farmaco superano di gran lunga i rischi. nelle ultime ore, però, gli stessi medici dell’Ema – l’Agenzia Europea per il Farmaco – sono scattati sull’allerta per la scoperta di una nuova reazione avversa parecchio grave: la perdita capillare. Questo effetto è stato riscontrato a seguito dell’inoculazione del vaccino anti Covid dell’azienda farmaceutica Moderna, vaccino a mRNA che viene somministrato anche sui bambini in Italia.

Stando a quanto dichiarato dagli esperti dell’Ema si tratta di una reazione avversa molto rara ma anche molto grave che provoca fuoriuscita di liquidi dai capillari causando rapidamente gonfiore di braccia e gambe, improvviso aumento di peso, sensazione di svenimento, ispessimento del sangue, bassi livelli ematici di albumina e bassa pressione sanguigna. Questo effetto collaterale si presenta con maggior facilità in persone affette da infezioni virali, certi tumori del sangue, malattie infiammatorie o che seguono alcuni trattamenti farmacologici. Sono stati esaminati 55 casi a seguito di segnalazioni che hanno riscontrato questo problema  dopo aver ricevuto il vaccino di Moderna. Il comitato per la farmacovigilanza dell’Agenzie Europea del Farmaco ha concluso che “non ci sono prove sufficienti per stabilire un’associazione causale tra il vaccino e questo effetto collaterale di perdita capillare ma, comunque, hanno ritenuto opportuno che questa reazione avversa venisse inserita nelle informazioni relative al vaccino.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui