Lucchetti: sapete a cosa servono quei fori? Da non credere

Tra gli strumenti più utili per proteggere porte o armadietti, ci sono i lucchetti. Ma avete mai notato dei fori sulla loro parte superiore? Ecco a cosa serve

lucchetto_leggilo.org_07.02.2022
(foto: Pixabay)

La funzione del lucchetto è estremamente utile per proteggere oggetti all’interno di mobili come armadietti o cassetti, oppure (con l’aiuto di catene) chiudere porte e cancelli. Sono quindi un validissimo strumento per aiutarci a difendere i nostri beni da furti o altri episodi spiacevoli.

Tutti noi, almeno una volta nella vita, abbiamo utilizzato un lucchetto per proteggere i nostri averi. Dunque, conosciamo benissimo il modo in cui funziona e la sua struttura principale. Attraverso una serratura e con l’utilizzo di una chiave è possibile aprire facilmente il lucchetto, ma avete mani notato quei fori sulla parte superiore dell’oggetto? Ecco a cosa servono.

Ecco a cosa servono i fori sui lucchetti

Come abbiamo già detto, tutti noi, almeno una volta, abbiamo stretto nelle nostre mani un lucchetto, per vari motivi ed esigenze. Nonostante la fisionomia di quest’oggetto è ben conosciuta ai più, non tutti sembrano aver mai notato la presenza di alcuni fori sulla parte superiore dei lucchetti.

LEGGI ANCHE –> DISCOTECHE: ECCO COSA CAMBIA NUOVAMENTE

Accanto alla serratura del lucchetto, solitamente nella parte destra, vi è infatti un piccolo forellino la cui presenza non sempre attira l’attenzione di chi lo sta utilizzando. Tuttavia, questi buchetti hanno una funzione molto particolare che di certo non immaginavi. Ultimamente, la curiosità su questi fori ha attirato l’attenzione di molti, tanto da stimolare spiegazioni virali sul loro utilizzo.

L’utilizzo di dei buchetti sulla maggior parte dei lucchetti è piuttosto interessante e, nell’ultimo periodo ha attirato l’attenzione di moltissime persone. Qualcuno ha ipotizzato che il foro è stato realizzato per quei casi di emergenza in cui risulta impossibile aprire il lucchetto con la chiave. Questo significherebbe che, grazie al foro presente, sarebbe possibile aprire il lucchetto con l’utilizzo di un semplice filo di ferro.

lucchetto_leggilo.org_07.02.2022
(foto: Pixabay)

Tuttavia, questa spiegazione, per quanto interessante e piuttosto diffusa, non ha nulla a che vedere con la reale motivazione della presenza del foro sul lucchetto. Aprire con un semplice filo di ferro un lucchetto tramite questi buchini, infatti, lo renderebbe assolutamente insicuro.

La reale spiegazione è che i fori sui lucchetti sono stati realizzati per migliorarne il funzionamento, in particolare per il loro uso all’aria aperta. I buchetti presenti sui lucchetti, infatti, servono a far fuoriuscire l’acqua in caso di pioggia che riversata all’interno dell’oggetto.

LEGGI ANCHE –> TEST: TROVA LA RANA TRA LE FOGLIE, NON CI RIESCE NESSUNO

L’acqua, infatti, è molto pericolosa per i lucchetti. Anche una minima quantità di acqua al loro interno potrebbe infatti far arrugginire gli ingranaggi del lucchetto. Questo potrebbe provocare una grande difficoltà (se non impossibilità) nell’aprire il lucchetto.