Bonus 2022: ecco tutti quelli che sono attivi

0
23

Per tutto il 2022 sono previsti numerosi bonus e agevolazioni. Ecco tutti quelli attivi e cosa bisogna fare per ottenerli

bonus_Leggilo.org_13.01.2022

Quello che è appena iniziato sembra poter essere un anno all’insegna di bonus e agevolazioni messi in campo dal governo per incentivare e/o ammortizzare le spese dei contribuenti italiani. Sono previsti, infatti, milioni di euro in finanziamenti e coperture a cui possono accedere migliaia di famiglie. 

Parliamo di Superbonus 110%, Bonus facciate e tutte le agevolazioni previste nel 2022 e a cui si potrà accedere in possesso di determinati requisiti. Lavoratori, imprese e famiglie, dunque potranno usufruire di numerosi bonus. Ecco cosa bisogna fare per ottenerli.

Bonus 2022: ecco tutti quelli che sono attivi

Il 2022 sarà un altro anno all’insegna di bonus e incentivi statali che permetteranno a lavoratori, imprese e famiglie di ammortizzare i costi di ammodernamento e riqualificazione. Gli incentivi sono infatti stati confermati nella Legge di Bilancio confermata dal Governo Draghi.

LEGGI ANCHE –> TEST VISIVO DELLA FORESTA, IL 97% SBAGLIA E TU? PROVA CON NOI

  • Superbonus 110%

Il Superbonus 110% è sicuramente l’incentivo più popolare e utilizzato dagli italiani. Già attivo dal 2021, infatti, il Superbonus 110% è finalizzato alla riqualificazione energetica degli edifici. Tuttavia, nel 2022 verrà cancellato il tetto ISEE dei 25.000€ se si possiede una villa unifamiliare.

bonus_Leggilo.org_13.01.2022

Ma attenzione, entro il 30 giugno 2022, i lavori dovranno aver raggiunto una progressione di almeno il 30%. Il superbonus 110% resterà in vigore fino al 2023, mentre nel 2024 l’aliquota scenderà al 70% e nel 2025 al 65%.

  • Bonus Facciate

Il Bonus facciate è stato pensato per gli interventi di restauro o recupero esterno, appunto, degli edifici. Se nel 2021 le spese erano coperte fino al 90%, nel 2022 le spese verranno coperte solamente per il 60%.

Si tratta di un incentivo pensato per incoraggiare interventi dedicati a balconi, facciate e ornamenti. Tuttavia, sono esclusi quegli interventi per le facciate interne, ovvero non visibili dalla strada o dal suolo pubblico;

  • Bonus mobili ed elettrodomestici

Un ulteriore bonus confermato dalla Legge di Bilancio 2022 è quello per mobili ed elettrodomestici. Questo bonus prevede una detrazione IRPEF del 50% per l’acquisto di mobili e grandi elettrodomestici di classe non inferiore alla A+ (per i forni e lavasciuga basta la classe A). 

Possono essere inclusi nella spesa da detrarre anche quelle per il trasporto e il montaggio dei mobili ed elettrodomestici acquistati. La condizione è che queste spese siano state effettuate mediante circuiti di pagamento tracciabili (bonifici, carte di credito, ecc.);

  • Bonus acqua potabile

Il bonus acqua potabile è stato approvato per ridurre gli sprechi d’acqua causati dalle bottiglie di plastica. La legge di Bilancio prevede quindi un contributo di 1000€ (fino a 5000€ per le imprese) dedicati alle spese di sostituzioni di rubinetti. 

bonus_Leggilo.org_13.01.2022

Rientrano nel bonus anche le spese sostenute per l’installazione di sistemi di filtraggio di mineralizzazione dell’acqua;

  • Bonus idrico

La Legge di Bilancio 2022 ha confermato anche il bonus idrico, conosciuto come Bonus doccia. Il Ministero della Transizione Ecologica prevede, infatti, una detrazione fiscale di 1000 euro per le spese di ammodernamento dei bagni nella propria casa.

LEGGI ANCHE –> VITAMINA D: IL LATTE VACCINO È UNA FONTE IMPORTANTE

Sono incluse le spese per la sostituzione di vasi sanitari con volume di scarico massimo uguale o inferiore a 6 litri al minuto e, inoltre, la sostituzione di rubinetti, soffioni e colonne doccia, con portata d’acqua minore o uguale a 9lt al minuto.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui