Acqua ossigenata: usala in questo modo per la tua bellezza

0
40

L’acqua ossigenata non è utile solo per disinfettare le ferite e le superfici, sarà anche la soluzione per la vostra routine di bellezza.

Acqua ossigenata come rimedio di bellezza
Acqua ossigenata come rimedio di bellezza

Generalmente, si pensa che l’unica funzione dell’acqua ossigenata sia quella di disinfettare pelle ed escoriazioni, in realtà quest’ultima può essere un ottimo strumento per innumerevoli obiettivi di bellezza. Uno degli agenti che maggiormente ci interessa è il suo potere schiarente, peculiarità che può tornare utile per diversi problemi legati alla beauty routine. Parliamo in questo caso di denti, capelli, macchie della pelle e tutto ciò che si può collegare ad un’irritazione cutanea. Vediamo insieme gli usi alternativi di questa incredibile sostanza, tra l’altro particolarmente facile da reperire.

LEGGI ANCHE —> Test visivo: il primo animale che vedi rivela tutto di te

Acqua ossigenata, inseriscila nella morning-routine

L’acqua ossigenata, come abbiamo specificato in precedenza, può avere diversi utilizzi anche nel campo del beauty. Ad esempio, le sostanze chimiche presenti al suo interno, sono ottime per combattere le macchie scure della pelle. Vi basterà passare un batuffolo di cotone, per più volte a settimana, sulla zona interessata (preferibilmente la sera). Stesso principio si rivelerà utile nel caso in cui vogliate schiarirvi leggermente i capelli: versate all’interno di un nebulizzatore un po’ di acqua ossigenata diluita e spruzzatela sui capelli due volte a settimana (senza esagerare con le quantità.

L'acqua ossigenata schiarisce le macchie della pelle
L’acqua ossigenata schiarisce le macchie della pelle

LEGGI ANCHE —> Cucina: Ecco come fare degli ottimi muffin al panettone

Inoltre, come se non bastasse, proprio grazie al suo potere schiarente, l’acqua ossigenata è ottima anche per sbiancare i denti: prima di andare a dormire, imbevete un dischetto di cotone con l’acqua ossigenata e lasciatelo riposare tutta la notte. Il mattino seguente, dopo esservi lavati i denti, passateci sopra il dischetto imbevuto. Bisogna sottolineare però, che tale operazione va fatta solo una volta a settimana, altrimenti si rischia di rovinare lo smalto dei denti.

Infine, l’acqua ossigenata si può rivelare un rimedio utile contro i cattivi odori di ascelle e piedi: bisognerà semplicemente passare un fazzoletto imbevuto nelle zone necessarie. In sostanza, quel piccolo tubicino che tenete conservato in casa, può rivelarsi miracoloso per moltissimi problemi legati al beauty. L’avreste mai immaginato?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui