Proviamo a fare insieme questo indovinello: la domanda ti sembrerà banale, eppure non tutti riescono a dare la risposta giusta al quesito.

Facciamo insieme un indovinello
Facciamo insieme un indovinello

Esistono una miriade di indovinelli nella nostra cultura, alcuni più difficili rispetto ad altri; eppure, hanno tutti una comune caratteristica: per risolverli serve la logica. Non tutti infatti sono dotati di una mente analitica, in genere i favoriti in questa tipologia di giochi sono tutti coloro che possiedono una mente matematica ed intuitiva. Ma non temere, esistono sempre le eccezioni e magari tu sei una di queste. Proviamo insieme a fare un indovinello, sappi che non tutti riescono a dare la risposta corretta al quesito che ti stiamo per proporre. Tuttavia, quando ti riveleremo la risposta, ti mangerai le mani per non esserci arrivato da solo. Procediamo.

LEGGI ANCHE —> Test: come porti i capelli? Ecco come ti muovi nella vita

Indovinello: rispondi al seguente quesito

Indovinello: in pochissimi ci riescono e tu? Prova
Indovinello: in pochissimi ci riescono e tu? Prova

LEGGI ANCHE —> Test: cosa è importante per te in amore?

Prima di tutto, procediamo per esclusione: si sta parlando di un pilota che supera il concorrente al secondo posto, di conseguenza possiamo eliminare immediatamente tutte le posizioni che vengono dopo (terzo, quarto, quinto ecc); a questo punto rileggi la frase e cerca di pensare ad una possibile risposta. In genere, la soluzione più comune che viene associata a questa domanda sarebbe relativa al primo posto. Questa soluzione non è corretta.

Il tuo cervello sta procedendo per sottrazione, in quanto ha associato (non correttamente) il quesito ad un’operazione matematica, la tua mente ti sta ingannando. La risposta corretta non necessita di una sottrazione, bensì di un’equazione. La risposta corretta infatti è semplice: il pilota si trova al secondo posto.

SOLUZIONE: avendo superato il concorrente che si trovava al secondo posto, risulta ovvio che, prima di lui, ci fosse un altro pilota che invece si trovava al primo posto; superando il secondo posto, il pilota in questione si è guadagnato proprio quello stesso posto.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui