Fibromi penduli: come rimuoverli facilmente e senza dolore

0
21
Fonti ed evidenze: Fondazione Poliambulanza, idoctors.it

Rimuovere facilmente e senza dolore i Fibromi penduli in modo efficace è possibile e non richiede molto tempo. Ecco come fare

Fibromi penduli (foto consigli e trucchi)
(foto: consigli e trucchi)

I Fibromi penduli sono delle escrescenze di modeste dimensioni che si manifestano sopra la cute, da non confondere con le verruche. Nella stragrande maggioranza dei casi risultano essere benigne e non comportano gravi problemi alla salute del paziente.

Queste escrescenze, si formano nel derma e compaiono in particolar modo su occhi, collo e inguine. Spesso causano preoccupazione, ma nella maggior parte dei casi la soluzione è semplice. In questo articolo vi parliamo di come rimuovere facilmente e senza dolore i Fibromi penduli.

Ecco come rimuovere facilmente i Fibromi penduli

A differenza delle verruche, che risultano essere delle minime protuberanze della pelle, i Fibromi penduli sono delle vere e proprie lesioni (nella maggior parte dei casi benigne) causate da un continuo sfregamento della pelle.

LEGGI ANCHE –> APPENDICITE: ECCO I SINTOMI DA NON SOTTOVALUTARE

I pazienti più predisposti a vedere apparire sul proprio corpo fenomeni di Fibromi penduli sono quelli con problemi di obesità. Questo avviene in quanto, chi è obeso possiede una quantità eccessiva di grasso che stimola la comparsa di queste escrescenze.

Può accadere di assistere ad un distacco parziale o totale del Fibroma, a causa ad esempio di una lesione o di un’accidentale sfregatura. In questo caso sarà necessario l’intervento medico fondamentale per prevenire una possibile infezione batterica, che andrebbe a complicare la situazione.

Fibromi penduli (foto WIkimedia)
(foto: WIkimedia)

La medicina ha fatto passi da gigante negli ultimi anni, fornendo diverse possibilità anche per quanto riguarda la rimozione dei Fibromi penduli. È possibile, infatti, rimuovere facilmente queste escrescenze con l’utilizzo del laser. Ma, in questo caso, potrebbe essere previsto un costo.

LEGGI ANCHE –> COSA VEDI NELLA FOTOGRAFIA? ECCO LA TUA PERSONALITÀ

Vediamo quindi, come rimuovere i Fibromi penduli facilmente e senza dolore, anche mediante l’utilizzo di rimedi naturali:

  • Olio di vitamina E: la presenza di antiossidanti permette un’efficace azione a livello cutaneo. È possibile stenderlo sulla pelle, coprire poi con una garza e aspettare che il composto agisca per qualche ora;
  • Tea tree oil: Il tea tree oil è un rimedio antibatterico, antinfiammatorio ed antibiotico molto efficace. Il suo utilizzo è secolare per via delle sue riconosciute proprietà medicinali. Basterà utilizzare il prodotto 3 volte al giorno, applicando sulla zona interessata attraverso un po’ di cotone e lasciandolo riposare per circa 10 minuti;
  • Olio di origano: Grazie alle sue ottime proprietà antimicotiche, l’olio di origano è un ottimo rimedio per le escrescenze cutanee, come i Fibromi penduli. Diluite alcune gocce di olio in un po’ di olio d’oliva. Applicatelo sulla zona interessata e lasciatelo riposare per alcuni minuti;
  • Aceto di mele: Questo prodotto possiede numerose proprietà antibatteriche e antinfiammatorie. Per utilizzarlo contro i Fibromi penduli, è consigliato lavare la pelle interessata, e applicare l’aceto con un po’ di cotone. Lasciate riposare per 15 minuti e ripete il tutto 3 volte al giorno. Attenzione a non utilizzare questo rimedio se la zona interessata è vicina agli occhi;
  • Succo di cipolla: Potete utilizzare la cipolla tagliandola e lasciandola macerare un’intera notte all’interno di un contenitore con molto sale. Con il succo ottenuto, applicatelo sulla zona interessata prima di mettervi a letto. Potete ripetere questa operazione per 12 giorni.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui