Ecco alcuni consigli e trucchi per usare al meglio i termosifoni e risparmiare tanto anche durante l’inverno


Foto di
Brodie Vissers di Burst

L’inverno è praticamente alle porte e il freddo si avvicina, le temperature iniziano ad essere molto basse e le case hanno bisogno di essere riscaldate per garantirci un tenore di vita accettabile. Ovviamente, in nostro soccorso arrivano gli amati termosifoni.

Mantenere la casa riscaldata, magari mentre si è sotto una coperta con in mano una tazza di tè è uno dei tanti piaceri della vita, ma anche questo potrebbe avere un costo salato. In questo articolo ti forniamo 10 trucchi per usare al meglio i termosifoni e risparmiare tanto.

Ecco i 10 trucchi per usare i termosifoni e risparmiare

I rincari nelle bollette di luce e gas hanno fatto sì che imparare a risparmiare sull’utilizzo dei termosifoni sia ancora più importante per risparmiare denaro. C’è chi, per spendere meno, evita di accenderli e li usa solo in casi di estrema necessità. In questo articolo, invece, ti mostriamo 10 utili trucchi per utilizzare i termosifoni, pur risparmiando un sacco di soldi:

Ricorda di eseguire la manutenzione degli impianti

Può sembrare un costo inutile, ma in realtà fare la manutenzione regolare degli impianti può rappresentare un risparmio in termini economici e di sicurezza. Il controllo da parte di un tecnico, infatti, permette di avere un impianto regolato e pulito a dovere, in quanto privo di incrostazioni calcaree.

LEGGI ANCHE –> TEST: DOVE SI NASCONDE IL LEOPARDO? IN POCHISSIMI CI RIESCONO

Inoltre, fare la manutenzione degli impianti è obbligatorio per legge e, per chi non lo fa, è prevista una multa a partire da 500€;

Fai attenzione alla temperatura delle stanze

A volte si tende ad impostare il termostato ad una temperatura eccessiva e, in questo modo, alcune stanze vengono riscaldate in maniera eccessiva. La temperatura ottimale è di 20°, ma impostare una temperatura si 19° sarebbe più che sufficiente se vuoi risparmiare.

Ricorda che per ogni grado (in meno) si risparmia circa il 5/10% sui consumi di combustibile e, quindi, un minor costo sulle bollette di energia e gas;

Valuta bene le ore di accensione

Uno dei maggiori errori da fare è quello di tenere acceso l’impianto termico giorno e notte. Se si possiedono infissi di buona qualità e l’abitazione è ben isolata, il calore accumulato verrà garantito anche durante il resto della giornata.

Termosifone finestra
Photo by Umberto on Unsplash

Sul tempo massimo di accensione dell’impianto interviene anche la legge: 14 ore giornaliere per gli impianti nella zona E (nord Italia e montagne), 8 ore nella zona B (Sud Italia e fasce costiere);

Valuta l’installazione di pannelli riflettenti tra il muro e il termosifone

Una soluzione ingegnosa per risparmiare sulla bolletta è quella di installare pannelli riflettenti tra muro e termosifone. Questo ti permetterà di limitare la dispersione del calore e mantenere le stanze calde durante tutto l’arco della giornata. Una soluzione ancora più economica prevede l’utilizzo di semplice carta stagnola;

Scherma le finestre vicine ai termosifoni

Uno dei nemici principali durante l’inverno è quello dalla dispersione di calore che passano attraverso le finestre. Una soluzione potrebbe essere quella di chiudere le tapparelle o le persiane in modo da evitare che il calore emanato dai termosifoni esca dall’abitazione;

Non posizionare oggetti o mobili nei pressi dei termosifoni

Ricorda di non poggiare oggetti sui termosifoni (Pixabay)
Ricorda di non poggiare oggetti sui termosifoni (Foto di Elizaveta Maximova da Pixabay)

Mobili, tende o altri oggetti di medie o grandi dimensioni non devono essere posizionati vicino ai termosifoni. Questo ostacolerebbe la diffusione del calore nelle stanze e, quindi, causerebbe sprechi di energia. Ricorda di non utilizzare i termosifoni come asciuga biancheria e di arieggiare la stanza solo per pochissimi minuti;

Fai una diagnosi energetica della tua casa

Un trucco molto efficiente per risparmiare soldi è quello di chiedere ad un tecnico un check-up energetico della tua abitazione. Con una diagnosi energetica completa, infatti, sarai in grado di capire qual è il livello dell’isolamento termico della tua casa e valutare, se ce n’è bisogno, interventi per ottimizzare l’efficienza dell’impianto di riscaldamento.

Valuta un check up energetico della tua casa (Pexels)
Foto di Ksenia Chernaya da Pexels

Avere una casa con un efficiente isolamento termico porterà un abbattimento dei costi fino al 40%. Inoltre, è possibile valutare se fare ricorso ad ecobonus, che consentono di detrarre dalle imposte IRPEF o IRES fino all’85% delle spese derivanti dagli interventi;

Utilizza impianti di riscaldamento all’avanguardia

Installare impianti di riscaldamento innovativi, come le caldaie a condensazione ti permetteranno di risparmiare sui costi della bolletta. Se possiedi un vecchio generatore di calore valuta una sostituzione con un impianto più efficiente.

Ricorda che anche per questi interventi di ottimizzazione e sostituzione degli impianti ci sono numerosi bonus che consentono convenienti sgravi fiscali;

Scegli soluzioni tecnologiche innovative

La tecnologia moderna ci offre numerose soluzioni innovative e di qualità che permettono di risparmiare. Utilizzare, ad esempio, una centralina di regolazione automatica della temperatura permette di programmare anche settimanalmente l’utilizzo del riscaldamento, con conseguenti vantaggi economici sulla bolletta.

Termostato (Pexels)
Foto di Erik Mclean da Pexels

Inoltre, l’innovazione tecnologica ha prodotto soluzioni come i cronotermostati, i sensori di presenza e i regolatori elettronici, che consentono di regolare in remoto, con il semplice utilizzo dello smartphone, la temperatura di ogni stanza e i tempi di accensione dei termosifoni;

Utilizza le valvole termostatiche

L’ultimo trucco che vi suggeriamo per usare al meglio i termosifoni e risparmiare tanto è quello di installare valvole termostatiche. Questi dispositivi permettono di regolare il flusso dell’acqua calda che confluisce nei termosifoni.

LEGGI ANCHE –> TERMOSIFONI: COME REGOLARLI CON LE VALVOLE PER RISPARMIARE

Le valvole termostatiche permettono di impostare un limite di temperatura desiderato per il riscaldamento della propria abitazione. Com’è facilmente intuibile, questa scelta può portare grandi benefici alle proprie tasche, permettendo di risparmiare sui consumi fino al 20%.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui