Spesso capita di svegliarsi a causa delle mani intorpidite. Sai perché succede? Non c’entra l’eta, ecco i motivi

Mani Intorpidite ecco i motivi (Neuravite)
Mani Intorpidite ecco i motivi (Neuravite)

Stai dormendo serenamente, magari mentre sogni qualcosa che ti fa stare bene ma, ad un certo punto, senti il braccio senza alcuna sensibilità e le mani intorpidite. Questo è uno dei principali motivi per cui ci svegliamo in piena notte e certamente non è un evento piacevole.

La sensazione di formicolio, perdita totale di sensibilità e “strisciamento” è molto sviluppata nella fascia d’età più avanzata, ma in realtà ci sono tantissimi casi anche tra i più giovani. L’età, infatti, gioca un ruolo non così fondamentale come pensi. Ti svegliamo i motivi dell’intorpidimento delle mani durante la notte.

Mani intorpidite durante la notte: ecco i motivi

Tra i motivi principali che hanno un ruolo preponderante sull’intorpidimento delle mani è l’osteocondrosi cervicale. Si tratta di una vera e propria patologia che colpisce circa il 70% delle persone con età superiore ai 50 anni.

LEGGI ANCHE –> GRATTA E VINCI: TROVA BIGLIETTO VINCENTE DEL NONNO DEFUNTO, POI LA DELUSIONE

Tuttavia, il processo iniziale dell’osteocondrosi cervicale ha inizio già per chi ha un’età superiore ai 30 anni. Il miglioramento dei processi di screening ha fatto sì che questa patologia possa essere più facilmente individuabile e, quindi, oggi si osserva un aumento dei casi nei più giovani.

Quando si ha l’Osteocondrosi cervicale, l’intorpidimento si accentua e, a seconda della radice nervosa coinvolta, il fastidio può manifestarsi sulla superficie interna della mano, dalla spalla alla punta delle dita, sul retro della spalla e lungo il lato della mano fino al dito del pollice.

I motivi non sono legati solamente all'età (Caffeina Magazine)
I motivi non sono legati solamente all’età (Caffeina Magazine)

Una seconda causa può essere la sindrome del tunnel carpale. In questo caso si osserva una compressione di quei nervi collegati alla mano. Questo fenomeno può verificarsi mentre si svolge un’attività molto prolungata nel tempo e quando le mani sono sottoposti a movimenti di flessione-estensione, come ad esempio il lavoro al pc.

(Foto: GreenMe)
(Foto: GreenMe)

Una terza causa può essere la poliartrite che colpisce alcune piccole articolazioni della mano. In questo caso l’intorpidimento coinvolge solo alcune dite delle mani.

Anche il diabete mellito può provocare intorpidimento, a questo si aggiungono le patologie metaboliche più conosciute, come le malattie ai reni e del fegato. A peggiorare la situazione vi è il consumo di alcol e il fumo.

LEGGI ANCHE –> ORIENT EXPRESS: ECCO QUANTO COSTA QUESTO VIAGGIO DA SOGNO

In questo caso l’intorpidimento è un continuo crescendo e, spesso, ad essere coinvolte nel formicolio sono entrambe le mani, causando quasi una vera e propria paralisi momentanea.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui