Loretta Goggi ieri e oggi, com’era e com’è il giudice di Tale e Quale Show

0
281

Loretta Goggi ieri e oggi, vi ricordate com’era la showgirl che oggi è uno dei giudici di Tale e Quale Show? La foto da giovane.

loretta goggi ieri oggi
Vi ricordate com’era la showgirl? (Foto: Rai Play).

Classe ’50, Loretta Goggi ha sfoggiato nel corso della sua lunga carriera un talento poliedrico, arrivando ad essere oltre che un’apprezzata cantante e showgirl, anche attrice, doppiatrice, conduttrice e scrittrice.

Dopo gli esordi come attrice, anche in vari sceneggiati Rai, la Goggi diventa presto uno dei volti noti della Rai, conducendo diversi programmi e soprattutto essendo la prima donna a condurre il Festival di Sanremo, nonché la prima imitatrice donna della tv italiana. Vi ricordate com’era da giovane?

Loretta Goggi ieri e oggi, com’era la showgirl

Visto il successo ottenuto da giovanissima, i fan italiani hanno potuto seguire passo passo l’evoluzione e la crescita della Goggi, sia grazie alla Rai che a Mediaset, ma anche al cinema, al teatro e ai palchi musicali.

Vi ricordate com’era da giovane, quando ancora la tv era in bianco e nero? I lineamenti sono quelli di sempre, così come la presenza scenica rimasta immutata nel corso di tutti questi anni.

Anche per quest’anno, Loretta è stata scelta per far parte della squadra di giudici di Tale e Quale Show, programma Rai di Carlo conti che ormai va in onda da quasi dieci anni.

loretta goggi ieri oggi
Loretta a Canzonissima nel ’72.

Leggi anche –> U&D un tronista mente? Ecco cosa stà accadendo

Nel programma, diversi vip si sfidano imitando con performance canore personaggi celebri del mondo della canzone; uno show sicuramente perfetto per Loretta, che sull’imitazione e sul canto ha basato gran parte della sua carriera.

Leggi anche –> Tina e Gemma sono amiche e litigano solo per il programma? La verità

Come Raffaella Carrà (altra showgirl poliedrica come lei) poi, anche la Goggi si è guadagnata nel corso del tempo lo status di icona delle comunità LGBTQ, supportando le varie leggi a favore delle unioni civili delle coppie omosessuali e  presenziando addirittura come madrina alla celebrazione dei 25 anni dell’Arcigay di Milano al Teatro Strehler.