Federico svanisce nel nulla durante una passeggiata in montagna. E chi l’ha cercato per 10 giorni ora si ferma

0
549
Fonti ed evidenze: Today, Giorno

Federico Lugato, un giovane residente a Milano, è scomparso nel nulla durante una gita nel Bellunese.

Era andato in montagna per un’escursione, in una zona che ben conosceva tra l’altro. Ma non ha più fatto ritorno a casa Federico Lugato, 39enne residente a Milano scomparso nel Bellunese il 26 agosto. Quel giorno l’uomo aveva parcheggiato l’auto a Pralongo, per un giro ad anello nel Gruppo Tamer-San Sebastiano che ben conosceva, avvisando la famiglia che sarebbe tornato per pranzo. Sabato quasi duecento persone avevano cercato il giovane escursionista. Unità cinofile e droni hanno battuto a tappeto il bosco ma del 39enne non vi è traccia sembra che sia stato inghiottito dalla montagna che lui tanto amava.

Ai Vigili del Fuoco, alla Protezione Civile e alle Forze dell’Ordine – impegnate sin dal primo giorno nelle ricerche di Federico – si sono preso uniti un centinaio di volontari privati, che hanno risposto all’appello accorato della moglie Elena Panciera la quale da ormai dieci giorni non si dà pace. Qualche giorno fa le sue parole erano queste: “La speranza è una cosa piccola. So che sarà un miracolo se ritroveremo Federico Vivo ma dobbiamo basarci sui fatti: al momento non abbiamo prova a supporto di alcuna ipotesi, neppure di quella peggiore”. Ma oggi, a distanza di oltre una settimana di ricerche estenuanti, è stata proprio la donna ad annunciare lo stop alle ricerche del marito: “Abbiamo fatto di tutto per trovare Federico. Da lunedì 6 settembre ci prendiamo una pausa“.

Era stato aperto anche un conto corrente per sostenere le ricerche di Federico. Elena ha spiegato che le rimanenze saranno devolute alle associazioni scese in campo: “A chi è fisicamente salito in montagna, a piedi o in volo. A chi ha portato i suoi cani. A chi ha messo a disposizione le sue tecniche informatiche, amministrative e istituzionali. A chi è passato per un abbraccio. Grazie” – lo straziante messaggio conclusivo di una donna che pur continuando a coltivare la speranza deve fare i conti con la realtà e con la possibilità che il suo Federico potrebbe non tornare mai più da lei, che potrebbe aver osato troppo nello sfidare quelle montagne che era sicuro di conoscere bene, come accaduto qualche mese fa ad un’altra giovane escursionista, Chiara Galligani.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui