Federico Bernardeschi si fa autogol: 40mila euro di multa per lavoro in nero

0
888
Fonti ed evidenze: Corriere della Sera, Fatto Quotidiano

Brutto autogal per il bianconero Federico Bernardeschi, a libro paga per 4 milioni netti a stagione.

Getty Immages/Jonathan Mascrop

I colori della sua maglia sono bianco e nero ma nella sua azienda sono stati trovati ben 11 lavoratori solo in nero. E così il campione Federico Bernardeschi si è fatto un autogoal che gli è costato ben 40mila euro. Questo l’importo della multa con cui è stato sanzionato lo stabilimento balneare gestito dal calciatore della Juventus. Bernardeschi è proprietario dell’Amare Holi Beach, che ha sede a Roma ma gestisce il bagno a Massa Carrara. Gli 11 lavoratori non in regola erano stati impiegati per un evento serale quindi, probabilmente, non lavoravano in modo continuativo per il calciatore. Nell’ambito di un’ispezione condotta sui locali della riviera, i militari del nucleo ispettorato del lavoro hanno scoperto che dei 16 giovani lavoratori impiegati come camerieri, barman e lavapiatti solo cinque erano stati regolarmente contrattualizzati.

Lo stabilimento, che prima si chiamava Principe Fossa Maestra, è stato acquistato recentemente da Bernardeschi e lo scorso luglio ha anche ospitato il ricevimento per le nozze del campione d’Europa con la ex concorrente del Grande Fratello Veronica Ciardi. La società che gestisce lo stabilimento ha cercato di giustificarsi spiegando che i ragazzi non erano dipendenti del bagno ma addetti alle pubbliche relazioni per quell’evento specifico. Bernardeschi, dal canto suo, è intervenuto in prima persona per puntualizzare che la sua società  non c’entra niente con questa storia, e il personale trovato senza contratto di lavoro non appartiene al suo organico. Ha spiegato che è stato il committente privato a portare 11 persone, che ha utilizzato per accompagnare gli ospiti ai tavoli e fare pubbliche relazioni. I Carabinieri, tuttavia, non hanno sentito ragioni e hanno formalizzato un provvedimento di sospensione dell’attività imprenditoriale, che potrà essere revocata solo dopo la regolarizzazione di tutti i lavoratori in nero. Ma dall’azienda  hanno fatto sapere di essere ancora aperti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui