Se sei obeso e prendi il Covid anche dopo il vaccino ringrazia di essere in vita, dice Selvaggia Lucarelli

0
95
Fonti ed evidenze: IlGiornale, Twitter

Selvaggia Lucarelli viene accusata di bodyshaming per aver chiamato “obeso” Guido Crosetto, sotto un tweet sul Covid. Poi, tra i commenti di dissenso, altri insulti per lei.

Selvaggia Lucarelli
Selvaggia Lucarelli/Twitter

Acceso dibattito sul social Twitter, tra il politico e fondatore di Fratelli d’Italia Guido Crosetto e la giornalista Selvaggia Lucarelli. Ieri sabato 6 agosto, l’uomo ha pubblicato sul suo profilo ufficiale, un tweet in cui rivela al pubblico che purtroppo è risultato positivo al Covid nonostante avesse già ottenuto le due somministrazioni di vaccino pfizer. Crosetto dice anche di aver ricevuto monoclonali perché affetto da alcune patologie. Il tweet dell’uomo riporta: “a grande richiesta. Ho fatto 2 dosi Pfizer. Seconda l’11/4. Dopo mesi, con anticorpi, ho preso la variante Delta. Sono stato malissimo. Poiché diabetico e cardiopatico, mi hanno fatto monoclonali. Sono guarito. Non avrò Gp per settimane. Se mi faccio domande, mi danno del novax.” 

Tra le risposte ricevute, Guido Crosetto è rimasto colpito, non per niente, in particolare da uno scritto nientepopodimeno da Selvaggia Lucarelli. La giornalista, spesso al centro di alcuni dibattiti per essere sempre molto diretta e a volte un po’ troppo tagliente, ha risposto al tweet del politico nella sua maniera: “l’unica domanda che dovrebbe porsi un diabetico-obeso-cardiopatico che sopravvive al Covid da vaccinato è : ‘Se non fossi stato vaccinato sarei qui a twittare?” Insomma, di sicuro non un commento molto carino o di solidarietà verso chi si è ammalato. Non è tanto l’opinione differente che ha la Lucarelli sull’importanza del vaccino a destabilizzare i followers di Crosetto – ma anche i suoi rimasti delusi – quanto l’aggettivo “obeso” considerato incoerente e immotivato da molti.

Il Giornale si chiede se non si tratti di body shaming. Sull’articolo di ieri pomeriggio legato alla questione e allo scontro Crosetto-Lucarelli scrive: “se il destinatario del messaggio fosse una donna, magari non politicamente schierata a destra, aggiungendo l’obesità alle patologie già elencate nel tweet originario sarebbe motivo di accusa di body shaming” e aggiunge “Guido Crosetto non parla di obesità nel suo tweet, perché aggiungerlo come dettaglio, se non per infierire ulteriormente sulla persona?” I commenti di disappunto verso la giornalista sono arrivati a raffica, così come non si è fatta attendere la risposta del politico, che a sua volta scrive: “me lo sono chiesto, perché sarebbe importante saperlo, per tutti. Normale che lei, Lucarelli, si interessi alla mia guarigione solo per “insultare”. Ringrazio tutti, lo Spallanzani, i Dott. Antinori e Vaia, la sanità laziale ed mio amico Prof. Di Perri. (Obeso? Body shaming?!)

Altri insulti su twitter: Selvaggia Lucarelli “sei vecchia”

Dopo il dibattito con Guido Crosetto, Selvaggia riceve numerosi commenti da parte degli utenti di twitter, alcuni che si mostrano delusi per il commento esagerato e fuori luogo della giornalista, altri invece un po’ più aggressivi. Tra quest’ultimi spuntano agli occhi quelli di Davide Galantino, deputato di Fratelli d’Italia, che non si risparmia e di tutta risposta, per difendere Crosetto, chiama la Lucarelli “vecchia” e “c******a”. Ovviamente la giornalista non si è lasciata intimidire, e tra le risposte scrive ironicamente anche “naturalmente attendiamo che venga sospeso dal partito com il professore universitario che insultó la Meloni. Come no.”

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> “È giusto sospendere lo stipendio agli insegnanti non vaccinati” dice Umberto Galimberti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui