Il figlio di Meghan e Harry non sarà mai principe: Carlo pronto per la riforma

0
56

Grandi novità nella Royal Family: dalle prime indiscrezioni sembra che ad Archie non spetterà il titolo di principe. Di mezzo c’è l’intervento del principe Carlo, il probabile erede della corona, che sembra abbia espresso la propria volontà di ridurre il numero di titoli nobiliari della famiglia.

Meghan Harry Archie principe

Il principe Carlo potrebbe diventare il prossimo re e così la possibilità che Archie ottenga il titolo di principe svanirebbe per i genitori Harry e Meghan, che tanto sono stati in contrasto con la Royal Family ma che mai hanno pensato di dimettersi dai panni di duca e duchessa di Sussex. Secondo una fonte vicina alla Royal Family infatti Carlo avrebbe espresso la propria volontà di riservare i titoli nobiliari unicamente ai membri più stretti della famiglia. Ecco che cosa ha detto.

Harry, Meghan, e la Royal Family

Sin dalla loro intervista con Oprah Winfrey di qualche mese fa già si intuiva che i duchi del Sussex, il principe Harry e la consorte Meghan, avrebbero iniziato a prendere una strada diversa rispetto a quella già segnata della Royal Family. Non è un caso che la coppia si sia trasferita in California dove poter crescere i loro due figli (da poco avuto la loro secondogenita Lilibet Diana, sorellina di Archie, 2 anni) lontani dal caos mediatico che caratterizza le vite dei reali in Inghilterra. I due coniugi hanno scelto una vita diversa per i loro figli ma adesso ne stanno pagando le conseguenze.
Le ultime voci che stanno facendo tanto parlare vedono protagonisti nuovamente i duchi di Sussex, finiti ormai da tempo nel mirino di Buckingham Palace. Questa volta la “punizione” arriva dal principe Carlo D’Inghilterra, figlio di Elisabetta II. Con ogni probabilità Carlo erediterà – se vorrà – la corona da sua madre, diventando re. La sua intenzione però sarebbe quella di modificare alcune regole con l’obbiettivo di ridurre al minimo il numero dei principali titoli reali che, secondo il suo parere, sarebbero diventati troppi e peserebbero sui contribuenti: i titoli verrebbero riconosciuti unicamente agli eredi al trono e ai loro più stretti familiari. Così Archie potrebbe non ricevere il titolo di principe. Ma non solo: il “Sovereign Grant”, che è un sostegno pubblico a finanziamento delle attività e della protezione da parte degli agenti di Polizia dei reali, spetterebbe solo a chi è strettamente legato alla monarchia.
Sarebbe stata proprio questa mossa secondo il tabloid “Mail on Sunday” ad aver innescato la reazione dei duchi del Sussex nell’intervista con Oprah.
Il principe Carlo ancora non ha ancora diramato un comunicato ufficiale a proposito della propria decisione: si tratta quindi di voci che arrivano però da una fonte molto vicina alla Royal Family.

Leggi anche -> Meghan, prima sconfitta: il libro scritto per i bambini è un completo disastro, e Kate ne gioisce

Leggi anche -> Harry e Meghan, dopo Lilibet Diana nessun altro figlio

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui