Aurora Leone e l’affronto maschilista subito, ora ha conquistato Fedez, Elodie e Alessandra Amoroso

0
57

Il rapper Fedez si è espresso sui social a proposito dello sgarbo ad Aurora Leone alla cena con la squadra prima della Partita del Cuore. Ecco che cosa ha detto.

 

Non è riuscito a contenersi Fedez e anche questa volta ha espresso il proprio parere sui social a proposito di ciò che è successo ad Aurora Leone. Con lui si sono schierati anche tanti altri personaggi del mondo dello spettacolo. Ecco le sue parole.

Sono con te Aurora“, ha scritto il marito di Chiara Ferragni su Instagram. A scatenare l’ondata di sostegno ad Aurora Leone, comica dei “The Jackal”, è stato l’episodio di cui è stata tristemente protagonista. Il contesto era quello della cena con la squadra, la sera prima della Partita del Cuore che la Nazionale Cantanti gioca ogni anno per raccogliere fondi da destinare alla Fondazione piemontese per la ricerca contro il Cancro. Ma l’occasione è diventata oggetto di scandalo quando Aurora, tramite i social, ha fatto sapere di essere stata oggetto di commenti sessisti. Tanto che le è stato detto di dover lasciare il tavolo in quanto donna e “le donne non giocano a calcio”.
Sconcertante che un evento benefico si trasformi nella sagra del machismo“, ha continuato a commentare Fedez, incredulo di quello che è successo. “Onestamente fa specie il silenzio dei partecipanti all’iniziativa che hanno assistito alla scena” ha proseguito e poi, rivolgendosi anche a Ciro Priello, comico e collaboratore di Aurora ha proposto un ritrovo “alternativo”: “Organizziamo una partitella di basket quando volete“.

Caso Aurora Leone, il commento di Elodie e Alessandra Amoroso

A far sentire subito la loro voce sull’argomento sono state anche due note cantanti della musica italiana. “Il rispetto delle donne e la parità di genere passa dalle azioni quotidiane, passa anche da una partita di calcio“, ha commentato sui social la Amoroso, dichiarandosi amareggiata ed incredula per quello che è successo ad Aurora. “Mi dispiace che un evento benefico così bello e dedicato a cause tanto importanti possa essere sporcato in questo modo“.

Molto più dura invece la reazione di Elodie, che ha mostrato tutta la propria solidarietà verso Aurora spiegando anche che cosa avrebbe fatto se fosse stata seduta al tavolo quella sera: “Onesta, se fossi stata presente avrei ribaltato il tavolo. Almeno ci sarebbe stato un motivo valido“.

Tantissimi sono stati i vip che nelle ore successive all’evento hanno espresso tutto il proprio disappunto e molti sono stati anche i cantanti che si sono rifiutati di scendere in campo per la partita, da Ermal Meta a Eros Ramazzotti. Anche la figlia di Eros, Aurora Ramazzotti, da sempre attenta alle questioni di genere, è scesa in campo sui social con alcune parole dedicate alla vicenda: “C’è da dissociarsi ad alta voce e che non si dica più che il nostro è un Paese inclusivo; cose come questa succedono sempre. La strada da fare è lunga. Il maschilismo esiste. Solidarietà a Aurora Leone“.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Auróra Leone (@auroraleone)

Leggi anche -> Fedez, la Rai vuole vendicarsi per il Primo Maggio ed è pronta alla querela

Leggi anche -> Aurora Leone amareggiata dopo la polemica, ma c’è chi la accusa di aver mentito

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui