Carmen Russo ed Enzo Paolo Turchi denunciati dai domestici: “pagati in nero”

0
1119

I domestici hanno denunciato Carmen Russo ed Enzo Paolo Turchi per averli assunti in nero dopo che la coppia li ha cacciati di casa a seguito della loro richiesta di essere messi in regola. 

Russo Turchi domestici

Carmen Russo ed Enzo Paolo Turchi denunciati dai propri collaboratori familiari: la vicenda è approdata al tribunale di Tivoli in seguito alla denuncia partita dalla coppia di domestici italiani che per lavorare nella loro abitazione si era trasferita nella tenuta dei due vip a Formello. Il compenso che percepivano di 700 euro mensili in nero, poi sceso a 500, equivale a 2 euro l’ora. “Quando ci siamo impuntati Turchi ci ha minacciati e cacciati dalla villa di Formello“, raccontano. I domestici hanno deciso di denunciare la coppia per sfruttamento di lavoro e per violenza privata.

Il lavoro nella loro villa a Formello

Il rapporto lavorativo era iniziato nel luglio 2020, quando i domestici provenienti da Mantova avevano trovato l’annuncio della famiglia Turchi sul sito subito.it. Appena stipulato l’accordo la coppia si era trasferita nella casa dei vip a Formello, sulle colline tra il Lago di Bracciano e il Tevere dove i due vivono con la figlia Maria, di 8 anni. Ma qualcosa non andava, e così, in un contesto di lusso con tanto di macchinoni e villa con piscina, i due domestici si sono ritrovati ad essere sfruttati e pagati irregolarmente, nonostante le loro continue richieste per poter essere messi in regola.
Costretti a lavorare per otto mesi sette giorni su sette, festivi infrasettimanali compresi e senza ferie, straordinari o malattia, i due si sono visti persino calare il compenso: dai 700 mensili si era arrivati ai 500 euro, che venivano consegnati ai collaboratori rigorosamente in contanti. Sui cellulari della coppia c’è tutto: messaggi, vocali e registro chiamate che possono documentare l’effettivo rapporto di collaborazione. I domestici, così, si sono rivolti ad un consulente investigativo ed analista digitale forense che è riuscito ad estrarre dagli smartphone il materiale audiovisivo che servirà da prova contro Carmen Russo ed Enzo Paolo Turchi.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Carmen Russo (@carmenrussoreal)

Il domestico: “Turchi ha portato a pochi centimetri dal mio viso la sua mano tesa”

Ad aggravare ulteriormente la situazione, stando alla denuncia depositata a marzo, è stato l’atteggiamento violento di Turchi a seguito dell’ennesima richiesta di messa in regola da parte dei due. Alla proposta l’uomo, visibilmente alterato, ha risposto abbassando ulteriormente le retribuzione di 200 euro e aggredendo fisicamente la coppia. “Nell’urlare queste parole portava a pochi millimetri dal mio viso la sua mano tesa facendo capire al sottoscritto che questa volta si era fermato ma che non sarebbe stato così la prossima volta“, ha raccontato il collaboratore domestico.
A metà febbraio i due vengono cacciati dalla villa, senza liquidazioni – le spettanze dovute secondo i denuncianti sarebbero 20mila euro. Enzo Paolo Turchi propone però un accordo da 325 euro ciascuno. Unica condizione? Che i due sottoscrivano una rinuncia espressa ad ogni futura pretesa economica. La coppia, per necessità, ha ritirato la somma a titolo di acconto sulle future spettanze ma adesso sarà il Tribunale di Tivoli a decidere chi avrà ragione.

Carmen Russo: “Non è successo nulla”

Carmen Russo, raggiunta telefonicamente, ha dichiarato di non conoscere i due domestici. Solo dopo una rispolverata ai ricordi se ne è ricordata: “Hanno deciso di andar via, è finito il rapporto e sono stati liquidati, non è successo nulla“. Secondo la sua versione avrebbero lavorato nella loro villa dalla scorsa estate al Natale, e continua a sostenere di avere a che fare con personaggi che cercano di caricare la situazione per ottenere visibilità.
Io non sono al corrente di nulla, non abbiamo avuto nessuna comunicazione tra l’altro“, ha poi affermato. Peccato che gli atti giudiziari dei procedimenti sono stati notificati a Turchi già lo scorso 29 marzo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Carmen Russo (@carmenrussoreal)

Leggi anche -> Coronavirus, Carmen Russo e Enzo Paolo non fanno più l’amore: “Troppo pericoloso”

Leggi anche -> Carmen Russo si trasforma su Instagram: “Sono diventata proprio come lei”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui