Achille Costacurta chiama “sbirrozzi” la polizia e viene picchiato ma qualcosa non torna

0
3189

Il figlio di Billy Costacurta e Martina Colombari, Achille, è stato picchiato dalla polizia. Il 16enne lo ha denunciato a gran voce sui social, ma qualcosa nella sua versione dei fatti non torna. Ecco cos’è successo.

Achille Costacurta picchiato

Gli insulti alla polizia e poi le botte: così Achille Costacurta è stato picchiato dalle Forze dell’Ordine. Almeno secondo quanto raccontato dal 16enne. Il figlio di Martina Colombari e Billy Costacurta si è sfogato sui social: “Mi hanno perforato il timpano e mi devo operare solo per averli chiamati sbirrazzi“, ha detto. Ma la versione dei fatti potrebbe essere diversa.

Il brutto episodio di cui è stato protagonista Achille Costacurta è stato documentato sui suoi social: su Instagram il 16enne, figlio del volto tv Martina Colombari e dell’ex calciatore del Milan Billy Costacurta, ha postato tutto. “Questo è quello che fa la polizia a un ragazzino di 16 anni“, ha scritto nelle sue Instagram Stories, rimaste visibili solo per 24 ore sul suo profilo. Nelle immagini a seguire, Achille riprende i momenti successivi al pestaggio, una volta giunto all’ospedale di Parma per il primo soccorso. Il ragazzo posta tutto: le macchie di sangue che bagnano la maglietta bianca, le escoriazioni sui polsi e quelle sulle braccia. “Non sto molto bene e mi dovrò operare, ringrazio Giovanni e i suoi 4-5 colleghi che lo hanno aiutato a picchiare un minorenne che non opponeva alcun tipo di resistenza“, fa sapere Achille sempre tramite i social, taggando la pagina ufficiale della Polizia. Infine il 16enne fa un appello: “Basta abuso di potere“.

Achille Costacurta picchiato: la dinamica dei fatti

Ma che cosa è successo? Secondo il ragazzo i poliziotti avrebbero utilizzato con lui le maniere forti: lo avrebbero pestato solamente per aver violato le norme relative al coprifuoco. “Mi hanno picchiato e per precisare mi hanno perforato il timpano e mi devo operare per averli chiamati sbirrazzi“, denuncia il figlio del calciatore, ma sembra che le cose non siano andate proprio così. Diverse indiscrezioni infatti raccontano una narrazione che va in senso opposto: a chiamare la Polizia infatti sarebbe stato proprio chi lo ospitava a Parma.

Leggi anche -> Mi hanno picchiato fino a perforarmi un timpano, dice il figlio di Billy Costacurta e Martina Colombari

Leggi anche -> Martina Colombari dallo psicologo: problemi in famiglia a causa del Covid

Achille, un ragazzo difficile da gestire

Nato a Milano nel 2004, Achille è apparso sin da piccolo un bambino molto vivace. Arrivato per caso (“Marti, credo di essere arrivato un po’ lungo” sono state le parole di Billy Costacurta che hanno fatto capire alla Colombari cosa li avrebbe aspettati), Achille è figlio unico ed è amatissimo dai genitori.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da COSTACURTA JR (@achillecostacurta)

Già qualche anno fa nelle interviste l’ex Miss Italia ammetteva che il figlio era “tremendo”:  “Mi fa impazzire, ma cosa saremmo noi mamme senza i nostri figli?“, diceva. Un ragazzo dalla personalità estroversa, solare, cocciutissima, insofferente alle regole, generosa, come descritto dai suoi genitori, che però con l’adolescenza sta diventando difficile da gestire, soprattutto con la pandemia e i lockdown, che lo forzano a restare in casa con i genitori.
Su Instagram intanto il ragazzo si sta facendo un nome e conta già quasi 40 mila followers che lo seguono per i suoi contenuti, che puntualmente pubblica. Completamente vestito firmato da testa a piedi, il 16enne spesso condivide le cene di lusso e partite a tennis con il papà, ma non solo. Molte volte infatti tra le sue stories ci sono i ragazzi della Comunità l’Airone, comunità terapeutica per tossicodipendenti di Parma.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui