Nessuno stupro, ragazza consenziente, Rocco Casalino tende una mano a Grillo

0
677

Rocco Casalino, ex portavoce di Conte, interviene sul video di Beppe Grillo in difesa del figlio Ciro: “È stato istintivo, non avrei mai usato quelle parole”.

Casalino
Rocco Casalino e Beppe Grillo

Rocco Casalino, ex portavoce di Palazzo Chigi e responsabile della comunicazione dei 5 Stelle, interviene a difesa di Beppe Grillo. L’esperto di comunicazione intervistato dai giornalisti di Le Iene ha commentato il famoso video pubblicato da Grillo nel quale difendeva il figlio dall’accusa di stupro ai danni di una 19enne. Le parole di Grillo hanno fortemente indignato l’opinione pubblica soprattutto per il fatto che per difendere il figlio il fondatore dei Pentastellati ha denigrato la presunta vittima contestando il fatto che la ragazza abbia denunciato la violenza solo dopo otto giorni. Come hanno fatto notare gli psicologi e numerose associazioni le vittime di abusi sessuali possono metterci giorni, mesi o addirittura anni prima di trovare la forza di denunciare una violenza sessuale. “Grillo ha sbagliato ma un padre difende il proprio figlio” sono le parole usate da Casalino in difesa del compagno di partito. Secondo l’ex portavoce il discorso di Grillo è frutto di un momento di sconvolgimento emotivo e per questo dovrebbe essere considerato solo come lo sfogo di un padre fortemente preoccupato per il futuro del proprio figlio: “è stato istintivo, era molto di pancia secondo me quel video” ha affermato Casalino.

Casalino
Rocco Casalino e Beppe Grillo

Durante l’intervista però l’ex portavoce di Palazzo Chigi ha voluto specificare che nonostante comprenda lo stato d’ansia di Grillo si dissocia dalle argomentazioni usate dall’ex comico soprattutto per la sua teoria sulla colpevolizzazione delle vittime: “È stato istintivo, non avrei mai usato quelle parole”. Nella difesa del figlio Ciro e dei sui tre amici, Grillo non avrebbe dovuto denigrare le parole della ragazza facendola passare per una bugiarda: “Credo effettivamente che ci sia una visione maschilista in casi come questo, per cui spesso si cerca di dare la colpa alle donne, e questa è una cosa che va superata”ha raccontato.

Casalino ha poi ricordato che lui come il Movimento Cinque Stelle si è dissociato dalle affermazioni di Grillo anche sul tema della giustizia e sull’indipendenza della magistratura

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui