Fabrizio Corona, dopo il carcere torna a casa: l’abbraccio con la madre – FOTO

0
810

Dopo quasi un mese dal suo arresto Fabrizio Corona è finalmente tornato a casa dove ha potuto riabbracciare la mamma Gabriella. Ecco tutti i dettagli. 

Fabrizio Corona
Fabrizio Corona

Fabrizio Corona è finalmente e tornato a casa. Dopo l’annuncio della sua scarcerazione del Tribunale di Milano, l’ex fotografo dei Vip nelle scorse ore ha lasciato il carcere di Monza nel quale era detenuto dallo scorso 21 marzo, e ha fatto rientro nella sua abitazione nel centro di Milano. Ad accoglierlo c’era la mamma Gabriella visibilmente commossa. Come mostrato sul profilo Instagram di Fabrizio, l’emozione nel primo incontro dopo il suo rilascio è stata fortissima e i due si stretti in un lunghissimo abbraccio.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Fabrizio Corona (@fabriziocoronareal)


La mamma di Corona si è lasciata andare ad un pianto disperato dettato anche dal fatto che il figlio presentava nuove ferite in volto ancora sanguinanti. Da settimane la donna si batteva per l’ennesima volta per ottenere il ritorno a casa deL figlio. Secondo Gabriella la permanenza in prigione di Corona avrebbe potuto causare il suicidio del 48enne. Corona era stato nuovamente trasportato in prigione per aver violato le regole degli arresti domiciliari invitando in casa persone non autorizzate – come il suo preparatore atletico – apparendo in modo compulsivo suoi social e partecipando a numerosi programmi televisivi.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Fabrizio Corona (@fabriziocoronareal)

Dopo la richiesta dei suoi avvocati Ivano Chiesa Antonella Calcaterra il Tribunale ha deciso di tornare alla decisione presa nel 2020 e concedere nuovamente a Fabrizio gli arresti domiciliare concessi per curare la patologia psichiatrica di personalità border e narcisismo.

LEGGI ANCHE > MARTINA COLOMBARI DALLO PSICOLOGO: PROBLEMI IN FAMIGLIA A CAUSA DEL COVID

A questo proposito è intervenuto nuovamente l’avvocato che ha voluto ricordare che la decisione di scarcerazione del Tribunale di Milano è stata presa non perchè Corona sia un privilegiato o un personaggio famoso ma perché i giudici avevano commesso un errore. Errore che l’avvocato Ivano Chiesa tramite un video pubblicato sempre sul profilo Instagram di Corona promette di non lasciar correre tramite azioni legali. E voi cosa ne pensate.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui