Fabrizio Corona torna a casa dopo aver passato quasi un mese in galera. A deciderlo è stato il Tribunale di sorveglianza di Milano su richiesta della difesa dell’ex fotografo dei Vip. Ecco cos’è successo. 

Fabrizio Corona
Fabrizio Corona

Fabrizio Corona uscirà dal carcere per tornare alla detenzione domiciliare. Il Tribunale di sorveglianza di Milano, come rende noto Il Corriere della Sera, ha accolto la richiesta di sospensione dell’ordinanza che lo scorso 21 marzo lo aveva fatto rientrare in carcere. L’ex fotografo dei Vip era stato costretto a tornare dietro le sbarre per aver più volte violato il regolamento degli arresti domiciliari ospitando in casa persone non autorizzate e soprattutto facendo un uso smoderato dei social media, pratica che il tribunale gli aveva vietato. Prima di entrare in carcere l’ex marito di Nina Moric era stato ricoverato per 10 giorni nel reparto psichiatrico dell’Ospedale Niguarda di Milano. Durante l’arresto infatti Corona si era provocato delle lesioni volontarie per evitare la carcerazione. Gli arresti domiciliari a Corona erano stati concessi più di un anno fa dal Tribunale di Milano per curare la sua presunta patologia di narcisismo e personalità border oltre alla dipendenza dalla droga.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Fabrizio Corona (@fabriziocoronareal)

Come specificato dai suoi avvocati Ivano Chiesa e Antonella Calcaterra, la permanenza in cella di Corona non è compatibile con la sua malattia mentale. Ad esserne convinta è anche la madre di Fabrizio Gabriella Priviera che ha più volte dichiarato che se il figlio fosse rimasto in galera avrebbe potuto tentare il suicidio. Tutte le cure psichiatriche ricevute fino ad adesso dal figlio, qualora fosse rimasto in carcere sarebbero state inutili.

LEGGI ANCHE > WILLIAM E HARRY PRONTI AD INCONTRARSI AL FUNERALE DEL NONNO: MA ARRIVA UNA FRECCIATINA

La mamma di Corona ha dichiarato di essere felicissima che i giudici abbiano accolto il ricorso: “È stata la cosa giusta da fare. Sono felicissima, non vedo l’ora di riabbracciarlo”. Sempre il quotidiano milanese fa sapere che al momento la mamma non ha ancora potuto incontrarlo ma solo sentirlo telefonicamente. In queste settimane sono stati tantissimi i Vip che si sono schierati a favore del 47enne, tra questi anche Adriano Celentano, Vittorio Feltri, Marco Travaglio e addirittura Lapo Elkan.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui