Filippo di Edimburgo: presenti, esclusi e tutti i dettagli della cerimonia

0
374

La cerimonia funebre del Principe Filippo di Edimburgo si terrà il prossimo sabato nella St George Chapel del castello di Windsor. Ecco chi sarà presente all’ultimo saluto al marito della Regina Elisabetta. 

Filippo di Edimburgo
La famiglia reale inglese

La comunicazione ufficiale con i dettagli sullo svolgimento del funerale di Filippo di Edimburgo verranno rilasciate da Buckingham Palace domani, ma nelle ultime ore stanno circolando tantissime anticipazioni sulle sue esequie. Prima tra tutte la certezza che l’addio al marito della Regina Elisabetta sarà celebrato in forma privata e rispetterà tutte le regole anti-Covid. I partecipanti dovranno essere quindi non più di 30. Questo comporterà un grossissimo taglio della lista di persone tra parenti, amici e cariche pubbliche, che avrebbero dovuto essere presenti. Saranno ovviamente in prima fila la moglie e i 4 figli Carlo, Andrea Edoardo e Anna, accompagnati dai coniugi non divorziati e gli 8 nipoti tra i quali William e Harry (senza Meghan) e le cugine Eugenia e Beatrice. Non si sa invece se parteciperanno i 10 bis nipoti, alcuni troppo piccoli come il figlio di Eugenia di York nato lo scorso febbraio. Sembrerebbe che l’unico bimbo ammesso sarà il piccolo George, tra i più grandi e soprattutto terzo nella linea di successione al trono, dopo il padre e il nonno. Tre i presenti estranei alla famiglia ci sarà sicuramente il segretario particolare di Filippo, Archie Miller che sarà l’unico autorizzato a sedersi vicino alla Regina. Tutti i presenti infatti esclusi i coniugi e i bambini dovranno sedere ad almeno due metri di distanza l’uno dall’altro. Quasi scontata anche la partecipazione dei nipoti di Elisabetta e Filippo, ovvero i figli della Principessa Margaret con i rispettivi consorti, e dei conti di Mountbatten, amici intimi di Filippo.

Filippo di Edimburgo
Filippo di Edimburgo e la Regina Elisabetta

La parte di famiglia Greca e Tedesca del defunto Principe, secondo le prime informazioni, non parteciperà ma sarà collegata in diretta streaming. Un curioso scherzo del destino considerando il fatto che le sorelle di Filippo e le loro famiglie non furono presenti neanche al suo matrimonio, celebrato nel 1947. La guerra era appena terminata e il governo britannico ritenne inopportuno invitare dei principi che avevano avuto importanti cariche militari durante il regime nazista. Un altro dettaglio curioso è trapelato nelle ultime ore: secondo l’ex arcivescovo Rowan Williams, per volere di Filippo la cerimonia funebre non dovrà durare più di otto minuti. Il marito della regina con un delle sue irriverenti battute, come raccontato da Williams, l’avrebbe minacciato dicendogli che se i suoi sermoni fossero durati di più l’avrebbe rinchiuso nella torre di Londra. Un altro dettaglio che il principe ha fortemente voluto riguarda il trasporto della bara.

Filippo avrebbe lasciato la precisa volontà di giungere al Castello di Windson a bordo di una Land Rover Defender trasformata in carro funebre. Lui lo aveva detto chiaro e tondo alla moglie: «Quando morirò, mettimi dietro nel Land Rover e portami a Windsor».

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui