Live Non è la D’Urso, la madre di Fabrizio Corona lancia un appello: “Rischia di morire”

0
85

La madre di Fabrizio Corona è apparsa in tv a LIVE – Non è la D’Urso per lanciare disperatamente il suo appello per salvare suo figlio, ritornato in carcere. Ecco che cosa ha detto.

madre Fabrizio Corona

Nell’ultima puntata di “LIVE – Non è la D’Urso” di ieri 28 marzo è stata ospitata Gabriella Privitera, la madre di Fabrizio Corona, invitata da Barbara D’Urso per raccontare il dolore di una mamma che si preoccupa per la vita del proprio figlio. Corona è tornato in carcere, e secondo la madre ora è in pericolo di vita. Ecco le sue parole.

La mamma di Corona da Barbara D’Urso

Fabrizio si trova dentro un carcere in gravi condizioni psichiche ed è anche debilitato“, inizia a raccontare Gabriella Privitera, mamma di Fabrizio Corona.
La donna è diventata un volto noto dopo che sul web è spopolato il video nel quale la si vede aggrapparsi disperatamente al figlio, prima che questo venga portato via in ambulanza, conscia del fatto che non lo avrebbe rivisto per molto tempo e, forse, mai più. La breve ma intensa clip ha colpito anche Barbara D’Urso, che ha deciso così di invitare la donna in studio per permetterle di parlare della propria terribile esperienza e di lanciare un appello.

Quello che voglio fare non è andare contro i giudici, ma difendere mio figlio. Mio figlio non deve stare in carcere, ha una patologia severissima confermata anche dall’ospedale di Niguarda“, chiarisce Gabriella.
La malattia di Corona, come afferma, è sempre stata diagnosticata negli anni da diversi specialisti ed ha un nome: sindrome bipolare con personalità borderline e depressione maggiore. La madre lo spiega ai telespettatori: “La malattia borderline è una malattia grave che comporta anche il tentativo di suicidio

Il giorno del ricovero

Gabriella prosegue la sua straziante narrazione raccontando di come sono andate le cose il giorno in cui hanno portato Fabrizio in ospedale: “Ha fatto questo gesto tremendo, si è squartato un braccio in profondità. Non è stato un atto del tutto dimostrativo come si può pensare. È stato un atto di rabbia, di ribellione, contro l’ingiustizia che viveva ma da soggetto borderline“. Proprio lì starebbe il problema quindi, nella teatralità di ogni suo gesto che spesso è oggetto di critiche. “I giudici lo devono capire, mio figlio ha questi comportamenti istrionici perché è malato: ha una malattia grave e non può stare in carcere“, e poi mostra il reperto dall’ospedale con la diagnosi.

Fabrizio Corona è tornato in carcere

La donna spiega alla D’Urso come anche lo psicoterapeuta sia molto addolorato: i suoi ultimi tre anni di lavoro, dopo i quali era riuscito a far migliorare leggermente Fabrizio, sono andati in fumo. Questo anche a causa dei bruschi modi che hanno usato per prelevare Corona dall’ospedale e riportarlo in carcere.
Sono andati a prenderlo nel reparto psichiatrico di notte mentre dormiva“, racconta infatti la madre. “Hanno creato un trauma nel trauma. Non ha nessuna colpa se non quella di essere malato. Perché non lo capiscono? Perché si consuma ancora questa ingiustizia?“.
Il dolore è tanto e palpabile, e dopo le lacrime Gabriella alza la voce per assicurarsi di essere ben sentita da tutti. “Lo hanno trattato come un terrorista ma è solo una persona malata che ha fatto degli errori e ha pagato tantissimo per quello che ha fatto, troppo. E io non accetto più che mio figlio subisca delle violenze di questo tipo“.

Leggi anche -> Fabrizio Corona, le prime parole dal carcere:” Sono stanco, mi manca vivere”

Leggi anche -> Carlos Corona lontano da Nina Moric dopo l’arresto del padre: ecco dove si trova

Ma la preoccupazione di mamma Gabriella è specialmente rivolta a quello che adesso aspetta Fabrizio Corona, che dovrà scontare il resto della sua pena in carcere con i problemi psichici aggravati che potrebbero mettere l’ex re dei paparazzi a rischio suicidio. E così la donna lancia un appello: “C’è la possibilità che mio figlio muoia. Ed è alta questa possibilità. Io vorrei solo che i giudici leggessero bene le perizie dentro l’ordinanza che è stata fatta“.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Fabrizio Corona (@fabriziocoronareal)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui