Imma Battaglia contro il GF Vip: “reality patetico non credo al coming out di Dayane”

0
31

Imma Battaglia ha detto la sua sul coming out di Dayane Mello nei confronti di Rosalinda e ha criticato anche il GF Vip trovandolo patetico

imma battaglia

La dichiarazione d’amore fatta in diretta lunedì scorso da Dayane Mello a Rosalinda Cannavò sta suscitando molte polemiche. Infatti, non solo suoi social ma pare che anche molti concorrenti all’interno della casa non credono affatto ai sentimenti della modella. Uno tra questi è stato Tommaso Zorzi che senza peli sulla lingua gliene ha dette di cotte e di crude, tanto da ricevere una “ramanzina” dalla produzione. Ora, invece, a parlare è l’attivista LGBT, Imma Battaglia, nonchè fidanzata di Eva Grimaldi. 

Imma Grimaldi non crede al coming out di Dayane Mello

Dayane Mello nei giorni scorsi si è scontrata duramente con Tommaso Zorzi e Stefania Orlando che sostengono come le sue dichiarazioni siano solo una strategia di gioco per la vittoria. L’amore confessato improvvisamente a Rosalina e il suo presunto coming out In diretta ha scatenato sia i telespettatori ma anche alcune persone dello spettacolo: tra cui l’attivista Imma Battaglia.

La moglie di Eva Grimaldi, anche lei ex concorrente del Grande Fratello Vip, ha ammesso che non crede assolutamente a quella storia e proprio per questo motivo non si è risparmiata nell’attaccare la produzione del reality. Imma è convinta che dietro queste continue “dichiarazioni” ci sia proprio il GFVip. “Ci sono un po’ tanti stereotipi e in qualche modo il tentativo di riportare l’attenzione sul tema affettivo, in questa fase conclusiva, è un po’ patetico”.

L’attivista contro il GF Vip per la questione di Garko

Imma Battaglia, durante la lunga intervista a Today ha anche parlato del coming out “forzato” di Gabriel Garko all’inizio dell’edizione del GF Vip. Ricordiamo che la donna conosce molto bene l’attore di Zagarolo, in quando molto amico della Battaglia e testimone delle loro nozze. Imma, ha descritto quell’episodio come un “intenso, doloroso, sofferto” ma  anche “sfruttato anche male”. 

Sulla questione di Dayane Mello, invece, è convinta che quella della modella brasiliana sia una pura messa in scena, proprio come la pensano in tanti. Infine, l’attivista conclude dando un consiglio spensierato ad Alfonso Signorini. Imma pensa che questa sarebbe stata un’ottima occasione per dare un giusto messaggio ai giovani ma a volte si finisce per fare confusione.

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui