Mario Balotelli, Tweet al veleno contro il GFVip per la non squalifica della D’Eusanio

0
66

Durante la puntata del GFVip di ieri sera Mario Balotelli si è scagliato contro il programma per la decisione di far restare in casa Alda D’Eusanio

mario balotelli

La non squalifica di Alda D’Eusanio al Grande Fratello Vip ha scatenato davvero tante polemiche nelle ultime ore. La giornalista e conduttrice si è lasciata andare ad una frase infelice nei giorni scorsi e da casa tutti hanno chiesto la sua eliminazione. Inoltre, c’è da dire che per la stessa parola, Fausto Leali è stato cacciato via dal reality e infatti nessuno riesce a trovare una giustificazione su come questo non sia accaduto con la nuova arrivata. Ovviamente la questione è stata tirata in ballo durante la diretta di ieri sera e Alda si è scusata più volte, chiedendo perdono al pubblico ma anche a tutti coloro che si sono sentiti offesi. La sua giustificazione non è piaciuta nemmeno a Mario Balotelli che con un Tweet ha alzato un nuovo polverone.

 

 

La decisione del pubblico a favore di Alda D’Eusanio

La parola ne**o utilizzata da Alda D’Eusanio non è piaciuta a nessuno e tanto meno ai fratelli Balotelli. Dopo il pensiero di Enock, ex concorrente del GFVip, che ha chiesto una punizione esemplare per la giornalista, contro di lei si è scagliata anche Mario.

Alfonso Signorini, subito ad inizio puntata ha trattato il delicato argomento e con un televoto flash ha chiesto al pubblico di decidere se far continuare la permanenza in casa ad Alda oppure squalificarla. Da casa hanno scelto di dare una seconda possibilità alla giornalista e di aver capito le sue scuse.

 

Mario Balotelli: “L’italia rovinata da pochi deficienti”

Contro la decisione del pubblico e dello stesso GFVip si è scagliato Mario Balotelli, che guardando la puntata non è rimasto in silenzio. Con un Tweet al veleno, come sempre ha detto la sua e non è stato di certo gentile. L‘attaccante del Monza ha espresso tutto il suo dissenso prima commentando l’apertura del televoto nei confronti della D’Eusanio e poi alla fine del verdetto.

’Ecco le sue parole: L’Italia ragazzi come dico sempre è il paese più bello al mondo rovinato da pochi deficienti. Una scelta ingiusta, ha continuato ancora Mario, soprattutto perchè è stato scelto di “far votare la parte non offesa“. E’ giusta la sua osservazione? E voi da che parte state?

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui