Torna “Sex and The City” in tv, ma senza una delle protagoniste più amate: è questa la notizia che sta facendo impazzire tutti i fan della serie tv americana più seguita degli anni 90

Torna "Sex and The City" in tv

Leggi anche: GF Vip, volano parolacce tra Tommaso e Stefania: “Hai rotto i ….”

Torna “Sex and The City” in tv, ma senza una delle protagoniste più amate: è questa la notizia che sta facendo impazzire tutti i fan della serie tv americana più amata degli anni 90. Dopo diverse indiscrezioni, secondo quanto riportato da Page Six – inserto del New York Post – HBO avrebbe progettato il reboot della serie, con la messa in onda dei nuovi episodi proprio sulla piattaforma HBO Max. Quindi Sex and the City potrebbe tornare in tv con una miniserie ma senza una delle protagoniste più amate. Anche per la versione 2021 l’ambientazione dovrebbe essere sempre quella della grande mela, New York, centro di divertimento e moda. Ma non tutto sarà come prima, infatti secondo quanto riportato, mancherebbe una delle quattro amiche: Samantha, interpretata da Kim Cattrall.

Qualche tempo fa l’attrice ha dichiarato che per lei la serie Sex and The City era ormai un “capitolo chiuso” per sempre: sarà difficile, dunque, per i fan abituarsi a dei nuovi episodi, senza la presenza della protagonista più esuberante Samantha che non sarà presente nel reboot, a meno che nel frattempo non cambi idea. Lo scorso settembre, Sarah Jessica Parker, invece, anche produttrice dello show della HBO, aveva detto in un’intervista a Entertainment Tonight che sarebbe stata interessata a registrare “alcuni nuovi episodi”, nell’ottica di una “rivisitazione dello show”. E così sarà. Jessica Parker, Kristin David e Cynthia Nixon, hanno risposto subito con entusiasmo alla proposta e così, presto il grande pubblico vedrà nuovamente Carrie, Charlotte e Miranda in nuove sfide da affrontare insieme nella magica New York

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui