Verissimo, Katia Follesa rivela: “Ho avuto il Covid ma non ho mai detto niente”

0
101

Negli studi di Verissimo Katia Follesa fa una rivelazione a Silvia Toffanin: anche lei ha avuto il Covid ma non ha mai detto nulla, ecco come mai.

Katia Follesa ha avuto il covid

Un anno difficile questo 2020, che ha visto tantissime persone ammalarsi di Covid tra cui inevitabilmente anche numerosi personaggi del mondo dello spettacolo: Katia Follesa è una di questi. La comica però non aveva annunciato di essere positiva nel momento stesso della malattia, ha invece scelto di rivelarlo per la prima volta a Silvia Toffanin nel corso dell’ultima puntata dell’anno di Verissimo. Ecco che cosa ha detto a proposito di come ha affrontato il suo isolamento e la malattia.

La scoperta a metà ottobre

Come Katia Follesa spiega a Silvia Toffanin la scoperta della sua positività al Coronavirus è arrivata a metà ottobre, quando la comica e conduttrice stava partecipando alle riprese di “Cake Star“, l’amato programma di pasticceria in onda su Real Time. Katia infatti in quel periodo si recava tutti i giorni sul set di registrazione nelle vesti di conduttrice, accanto allo chef Damiano Carrara che in “Cake Star” ha il ruolo di assaggiatore dei piatti e giudice.

A causa delle distanze che sul set inevitabilmente non si possono sempre mantenere, tutti i partecipanti sono costretti ad un tampone settimanale per individuare la presenza di eventuali infetti ed impedire così che il contagio possa dilagare tra la troupe e i partecipanti alla competizione televisiva. Ma non è comunque in questo modo che la conduttrice ed ex comica di Zelig avrebbe scoperto la sua positività al fastidioso Coronavirus.
Non lo sapevo in realtà“, ha dichiarato infatti a Silvia Toffanin. “L’ultimo che avevo fatto aveva avuto esito negativo, ma probabilmente l’incubazione era già in corso“.
L’ho preso a metà ottobre“, ha inoltre spiegato Katia, “ma per fortuna ho avuto una forma abbastanza leggera e non sono stata molto male“.

Leggi anche -> Roberto Farnesi confessa per la prima volta: “Periodo doloroso”

Leggi anche -> Gianni Sperti, morto il padre. Il triste annuncio su Instagram

Covid: l’isolamento e il silenzio di Katia

Dopo la sua scoperta di positività, la conduttrice ha comunque preferito non darne l’annuncio per evitare inutili allarmismi: “Ho preferito non dire niente per non far preoccupare nessuno“, ha infatti affermato durante l’intervista a Verissimo.
La Follesa ha raccontato che il suo isolamento l’ha passato infatti in “silenzio stampa” senza poter rivelare niente a nessuno, esclusi, per forza, i suoi familiari che come racconta non avevano voglia di incrociarla nemmeno nel corridoio.
Se incrociavo Agata in corridoio – io avevo guanti e mascherina perennemente – mi urlava: “Mamma! I guanti! È stata proprio una galera da quel punto di vista“, ha scherzato, “Però diciamo che l’ho sfruttata in maniera ironica“, ha continuato Katia. Come ha spiegato nel corso dell’intervista, infatti, la conduttrice ha sfruttato il momento di isolamento totale per regalare alle persone un po’ di ironia: “Ho sfruttato i social per farlo, mentre ero chiusa nella mia stanza“.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Katia Follesa (@katioska76)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui