Sanremo 2021, nelle ultime ore sta circolando l’idea assurda per avere il pubblico in studio, una delle opzioni per consentire agli spettatori di essere presenti durante le esibizioni dei cantanti sarebbe l’isolamento su una nave da crociera, ecco quali sono le proposte per il festival

Sanremo Nave crociera idea pubblico Ariston

Sanremo 2021, arriva l’ipotesi assurda per avere il pubblico presente al Festival, come ogni anno non può mancare il programma più seguito da tutti gli italiani, per il momento è tutto confermato, il festival ci sarà tra il 2 e il 6 marzo e tutti gli organizzatori si stanno impegnando per riuscire a svolgere lo spettacolo in totale sicurezza, secondo le ultime indiscrezioni una delle idee sarebbe quella di mettere gli spettatori su una nave da crociera, scopriamo come stanno pensando di realizzare questa idea bizzarra.

Leggi anche->Gianni Sperti, morto il padre. Il triste annuncio su Instagram

Sanremo 2021, l’ipotesi assurda per avere il pubblico al Festival “tutti su una nave”

Sanremo Nave crociera idea pubblico Ariston

Tra le tante idee che stanno circolando per avere la magia del rinomato Festival di Sanremo con il pubblico presente all’Ariston, la più assurda sarebbe quella di mettere in quarantena 400 persone sia cast artistico che spettatori su una nave da crociera, in particolare è già stata scelta la Smeralda, questa ipotesi potrebbe essere tra le più efficaci perché permetterebbe di ottenere la massima sicurezza sanitaria avendo enormi spazi che garantirebbero i giusti spazi di distanziamento e anche i camerini degli artisti e dei tecnici sarebbero adeguati alle misure anti Covid, evitando quelli angusti del teatro dell’Ariston.

Le decisioni definitive verranno prese a fine gennaio, ma questa sembra essere l’ipotesi più plausibile per evitare ulteriori contagi in questo periodo critico per l’Italia, il progetto è stato presentato alla Rai dalla Costa Crociera per permettere al Festival di riempire il teatro evitando troppe restrizioni a livello numerico di pubblico, in questo caso la nave potrebbe ospitare più di 400 persone per far realizzare il desiderio degli amanti del Festival di Sanremo, perché senza pubblico lo spettacolo non avrebbe la stessa magia di sempre.

Il pubblico e gli artisti saranno costretti a rimanere in isolamento, probabilmente in albergo, fino al giorno dell’inizio del festival, per poi essere scortati tramite dei pulmini al porto du Genova e da li potranno essere imbarcati sulla nave così da creare una bolla di sicurezza che permetterà di evitare i contatti con l’esterno e mantenere le dovute norme di sicurezza anti Covid. 

Ovviamente questa ipotesi della nave da crociera ha sollevato innumerevoli critiche, soprattutto per l’enorme dispendio di denaro per poter realizzare questa folle idea in un periodo così critico a livello sanitario per il nostro paese e anche perché i normali teatri e cinema, al contrario del famoso Festival, sono costretti a rimanere chiusi per salvaguardare la salute di tutti.

Leggi anche->Sabrina Salerno miss maglietta bagnata i follower: “Ci mandi al manicomio!”

Vedremo se questa ipotesi andrà in porto, non ci resta che aspettare le direttive dagli organizzatori del Festival di Sanremo.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui