Milano, colpisce la compagna alla gola con un coltello e fugge con il bambino

0
67
Fonti ed evidenze: Repubbblica, Fanpage

Gravissimo caso di violenza domestica nel Milanese dove un giovane ha accoltellato la compagna.

Le tragedie non vanno in vacanza neppure a Natale purtroppo. Pochi giorni fa, sull’autostrada A4, ha perso la vita una donna di 27 anni mentre tornava a casa per esteggiare le feste natalizie con la famiglia. Questa mattina a Vaprio D’Adda, nel Milanese, si è consumato l’ennesimo caso di violenza domestica.  Un uomo di nazionalità italiana di 29 anni, nel corso di una lite con la compagna – una ragazza anch’ella italiana di soli 24 anni –  l’ha colpita alla gola con un coltello da cucina e  si è dato alla fuga portando con sé il loro bambino di appena un anno e mezzo.  L’allarme è scattato attorno alle 8.3o di oggi. I militari della compagnia di Cassano d’Adda sono intervenuti nell’abitazione della coppia in via Madre Baraggia a Vaprio, insieme ai sanitari del 118. Quando sono arrivati i soccorsi la vittima dell’aggressione era riversa a terra con una profonda ferita al collo. Purtroppo aveva già perso molto sangue. Dopo essere stata medicata è stata portata in codice rosso al pronto soccorso dove, al momento, si trova in condizioni gravissime. I medici hanno detto che non si sa se sopravvivrà.

L’aggressore è già stato fermato dai Carabinieri. Si trovava poco lontano dall’abitazione dove si è svolta la violenza insieme al piccolo. Ora è stato messo in custodia. Il bimbo di diciotto mesi è stato messo in salvo. Per fortuna sta bene, forse non si è reso conto di quanto accaduto tra i genitori. Nelle prossime ore le Forze dell’Ordine cercheranno di chiarire cosa abbia scatenato la violenza da parte del ventinovenne verso la sua giovanissima compagna. Da chiarire inoltre se si è trattato di un episodio isolato o se vi fossero dei precedenti. Oltre alla pandemia di Covid, l’ultimo scorcio di questo 2020 porta la notizia di tragedie connotate da una violenza brutale. Pochi giorni prima di Natale a Firenze sono state rinvenute – a distanza di cinque anni – 4 valigie con dentro due cadaveri fatti a pezzi

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui