La piattaforma americana ha deciso di eliminare tutti i film nei quali compare Johnny Depp. Una decisione che ha scatenato una forte polemica tra i fan dell’attore. Ecco perché le pellicole sarebbero state rimosse dal sito.

Johnny Depp

Continuano i guai per Johnny Deep. L’attore americano sta vivendo uno sfortunato momento professionale e personale che sembra non finire mai. Dopo la denuncia per violenze domestiche della ex moglie Amber Heard, la star di Hollywood ha iniziato un percorso giudiziario molto impegnativo per dimostrare la sua innocenza. Per ora le cose non sembrano andare benissimo e lo scorso mese Johnny ha perso il processo contro il magazine inglese Sun che lo aveva appellato come “picchiatore seriale di mogli”. Il titolo dell’articolo del settimanale non era per niente piaciuto all’attore che aveva deciso di fargli causa. Purtroppo però i giudici hanno dato ragione ai giornalisti del Sun, non accogliendo la sua richiesta di risarcimento per diffamazione. Un fatto che non solo ha confermato le sue accuse di violenza domestica ma che ha avuto anche pesanti ripercussioni sulla sua carriera. Poche ore dopo la sentenza infatti la Warner Bros ha comunicato che Johnny Depp non interpreterà il terzo capitolo di Animali fantastici, nel quale l’attore interpretava il personaggio di Grindelwald.

LEGGI ANCHE > SABRINA SALERNO MISS MAGLIETTA BAGNATA I FOLLOWER: “CI MANDI AL MANICOMIO!”

Johnny Depp

E oggi arriva un altro duro colpo alla carriera dell’attore americano. La piattaforma Netflix ha deciso di eliminare tutti i film nel quale ha recitato l’attore. Per ora l’improvvisa scomparsa dei film di Depp si è registrata solo in America e Australia, ma non è escluso che possa accadere presto anche nel resto del mondo. Una decisione molto severa che fin ora non aveva avuto precedenti in nessuna piattaforma web. Poche ore dopo la decisione di Netflix sono iniziate le forti polemiche dei fan dell’attore per niente d’accordo con il provvedimento.

LEGGI ANCHE > AL BANO: FINALMENTE RIVELA I DETTAGLI DEL SUO RAPPORTO CON ROMINA POWER

Secondo il web sarebbe una decisone troppo severa considerando il fatto che la battaglia legale con la ex moglie è ancora aperta e bisognerebbe considerare il principio della presunzione di innocenza fino al verdetto finale del giudice. Un altra dura prova per Johnny Depp che dopo l’addio alla Warner Bros aveva fatto sapere di voler continuare a lottare per dimostrare la sua innocenza.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui