Nessun dubbio, il Presidente Mattarella vuole dare l’esempio: si vaccinerà contro il Covid

0
114
Fonti ed evidenze: Repubblica, Ansa

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha annunciato che, appena arriverà in Italia, farà il vaccino anti Covid per dare il buon esempio agli italiani. Intanto sono arrivati gli esiti del tampone del Premier Giuseppe Conte.

mattarella_vaccino 08.12.2020 Leggilo.org
Getty Images/ Handout

Da settimane si discute sul vaccino anti Covid. Non tanto sulla sua importanza – riconosciuta quasi all’unanimità – quanto sulla possibilità di renderlo obbligatorio. Il Governo ha più volte precisato di puntare più sulla corretta informazione e sulla persuasione piuttosto che sull’imposizione. Tuttavia è stato anche specificato – dal viceministro Pierpaolo Sileri prima e dal Premier Giuseppe Conte poi – che se non si raggiungerà la copertura del 60% necessaria a tutelare le fasce più esposte, non si esclude di introdurre qualche forma di obbligo. Italia Viva – tanto il leader Matteo Renzi quanto il senatore Davide Faraone – hanno addirittura parlato di impiegare l’esercito.

Oggi è partita la campagna dei vaccini in Gran Bretagna e la prima a sottoporsi al trattamento farmacologico è stata Margaret, una signora di 90 anni. La regina Elisabetta II e il suo consorte, il principe Filippo, nei giorni scorsi hanno dichiarato che essi stessi si vaccineranno per dare il buon esempio. E lo stesso ha dichiarato il nostro Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Mattarella ha ribadito la necessità – oggi più che mai – di dare il buon esempio per incitare gli italiani a non avere paura del vaccino. Timori, forse in parte, accresciuti dalle dichiarazioni degli esperti Andrea Crisanti – microbiologo – e Maria Rita Gismondo – virologa – i quali hanno mosso dubbi sulle prime dosi del vaccino Pfizer che arriveranno in Italia a gennaio.  Il capo del Quirinale, del resto, è sempre stato a favore dei vaccini. Già nel 2016 definiva “sconsiderati” coloro che vi si opponevano. Mattarella, tuttavia si vaccinerà  senza ovviamente scavalcare l’ordine delle precedenze delle categorie a rischio, secondo le disposizioni delle competenti autorità. Pertanto, presumibilmente, il Presidente si sottoporrà al vaccino ma dopo gli anziani e i medici.

Nessuna dichiarazione sulla sua intenzione di vaccinarsi, invece, da parte del Premier Giuseppe Conte che, proprio oggi, ha ricevuto l’esito del tampone molecolare cui si è sottoposto dopo la notizia della positività del Ministro dell’Interno Luciana Lamorgese. Il tampone ha dato esito negativo. Tuttavia, come ha specificato l’infettivologo Matteo Bassetti -intervistato da Quarta Repubblica su Rete4 – il Covid ha un tempo di incubazione di circa cinque giorni. Pertanto sarà necessario ripetere il test.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui