Maria Cristina Macchi, conosciuta al pubblico per il suo ruolo famosissimo in Mariangela, la figlia di Fantozzi, oggi è diventata una donna, confessa al corriere della sera di aver perso il lavoro dopo 30 anni di carriera a teatro

Mariangela Fantozzi Maria Cristina Macchi senza lavoro

In molti si ricorderanno della simpatica figlia di Fantozzi, Mariangela, il suo vero nome è Maria Cristina Macchi, oggi è diventata un’attrice professionista, lavorando sia a teatro ma anche al cinema, purtroppo questo periodo di crisi per il paese a causa dal Covid ha colpito anche attori, ballerini e cantanti, insomma il mondo dello spettacolo, che non potendosi esibire a teatro per le misure restrittive, sono costretti a stare casa e a cercare qualche ruolo, se capita, in TV. 

Anche Maria Cristina si trova in questa situazione di precarietà, ha voluto rilasciare un’intervista al Corriere della Sera, in cui ha parlato delle sue difficoltà professionali dopo più 30 anni di carriera si è trovata senza un lavoro, ha confessato “vado avanti con provini da remoto, mi dicono di mandare un self tape, ma ormai da un anno non si fa più vivo nessuno” anche la ex figlia di Fantozzi sta passando un brutto periodo, dopo tanti sforzi ed essersi finalmente realizzata come attrice lavorando anche con i più noti registi come Vanzina, Monicelli, Pupi Avati e ovviamente Paolo Villaggio, oggi le è successo quello che non si aspettava nessuno, il Covid ha interrotto la sua carriera.

Leggi anche->Mario Balotelli, auto devastata da un vandalo “Prega tanto che non ti trovi”

la ex figlia di Fantozzi, oggi senza lavoro “non so quanto dureranno i miei risparmi”

Questo brutto periodo ha segnato tutti gli artisti, costretti a casa senza lavoro e senza poter esprimere emozioni al pubblico regalando un sorriso, Maria Cristina sta passando esattamente la stessa situazione, è stata la figlia e la nipote di Ugo Fantozzi, ha preso il posto dell’attore Plinio Fernando, il quale interpretava Mariangela, sin dall’inizio, quando era ancora piccola.

Purtroppo la ex figlia di Fantozzi, dopo aver vissuto per parecchi anni a Roma per lavoro, è dovuta ritornare a Vicenza, Maria Cristina ha dichiarato di lavorare da quando ha 15 anni, inizialmente trasportava pacchi di vestiti per un negozio di abbigliamento, confessa di non aver mai chiesto nulla ai suoi genitori si è sempre sostenuta da sola lavorando, oggi deve andare avanti con i soldi che ha risparmiato nel corso della sua intera carriera artistica e ha paura che il futuro sia ancora più doloroso per lei infatti dice “ho pensato di finire sotto un ponte“, non potendo fare provini per nuovi ruoli, se non online o comunque i pochi posti disponibili per attori vanno via subito.

Leggi anche->Michelle Hunziker, la confessione ai follower: “Adoro farlo, è più forte di me” – VIDEO

Maria Cristina Maccà conclude l’intervista confessando “ogni volta mi dicono le faremo sapere ma ormai da un anno nessuno si fa più vivo” facendo capire che è da è più di un anno senza lavoro, ma comunque dice di non voler impietosire nessuno con questa intervista, non è in cerca di aiuti ma vuole semplicemente far capire che il suo unico desiderio è quello di tornare a fare quello che le piace e che fa da tutta la vita, lavorare, anche non da attrice è disposta a ripartire da zero.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui