Coronavirus, Jo Squillo fa visita ad un positivo: “Nessuno va a trovare le persone malate”

0
12

Coronavirus: la cantante ha postato un video su Instagram dove ha mostrato il suo abbigliamento per far visita a dei parenti positivi

Coronavirus, Jo Squillo

Un gesto forte e coraggioso della cantautrice che ha voluto dare un segnale a tante altre persone. In un video che ha postato sulla sua pagina Instagram ha mostrato come ci si deve attrezzare per andare a trovare delle persone positive, che spesso vengono lasciate sole ed in balia di una malattia difficile da superare. Nel suo caso si tratta di parenti stretti ed anziani, che da sei giorni si trovano in isolamento. Nel video la cantante spiega passo passo tutto quello che si deve fare e come ci si deve comportare in queste situazioni difficili ma che vengono molto apprezzate dalle persone in difficoltà: “Sto sperimentando come soccorrere le persone malate di Covid, in questo caso si tratta di parenti strettissimi. Nessuno viene a trovare queste persone. La soluzione sarebbe quella di chiamare il 118, ma si tratta di persone anziane e spesso poi tra ospedale ed asl si fa a scaricabarile. Queste persone hanno 91 anni ed un tasso di paura elevato. Tra l’altro stanno prendendo antibiotici, quindi hanno bisogno di persone che vanno a trovarle anche per dare conforto”. Questa la prima parte del video della cantante che racconta queste cose mentre si veste con abiti ed attrezzature anti contagio.

Jo Squillo ha voluto raccontare a tutti questo aspetto dell’emergenza Coronavirus che spesso sfugge a tante persone. Ossia la tragedia che vivono molti contagiati, che rimangono isolati e soli con la loro malattia da combattere. Spesso si tratta di persone anziane, come nel caso di Jo Squillo. “Siamo organizzati con le tute mascherine occhiali ed abbiamo un po’ di agitazione perché queste cose nessuno ce le ha insegnate. Ma con un po’ di buonsenso e di organizzazione si può venire in contatto con le persone che hanno bisogno di aiuto. Siamo sigillati con occhiali mascherine guanti ed occhiali, e siamo pronti per entrare. Andiamo a verificare se è il caso di portarli in ospedale visto che da 6 giorni fanno la cura di antibiotici. Ma nessun medico è venuto a vederli, tranne il 118 con il personale che è stato anche bravissimo. Così facendo, curandoli a casa non si va ad intasare il sistema sanitario già al collasso con gli ospedali pieni, ma per queste cose non c’è nessuno che aiuta queste persone. Portiamo dentro il necessario, le medicine come aspirina tachipirina aulin per il mal di testa”. Un video che è stato molto apprezzato dai follower e dai contatti stretti di Jo Squillo. Tra i vari commenti anche degli esponenti del mondo dello spettacolo c’è quello dell’amica Sabrina Salerno che si è complimentata con lei per lo splendido atto che ha compiuto.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

c’è bisogno di aiuto.

Un post condiviso da Jo Squillo Official Page (@jo_squillo) in data:

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui