GF Vip, Stefano Bettarini squalificato dopo soli tre giorni

0
12

È stato un incredibile passaggio lampo per Stefano Bettarini alla casa del Grande Fratello Vip. Dopo aver violato le regole del reality show, l’ex calciatore è stato ufficialmente squalificato dalla casa di Cinecittà. Ad annunciarlo lo stesso Alfonso Signorini

Neanche una settimana. Davvero pochissimi giorni è durata la vita da concorrente del Grande Fratello Vip per Stefano Bettarini. Il passaggio lampo del personaggio televisivo ed ex calciatore italiano, alla casa di Cinecittà è stato notevole. L’ex marito di Simona Ventura è stato così ufficialmente squalificato dalla Casa più spiata dagli italiani. È stato proprio l’ideatore del reality show, Alfonso Signori, a fare l’annuncio.

Ma perché questa squalifica lampo per l’ex difensore?

Bettarini ha partecipato alla prima edizione del reality show, e questa era la seconda partecipazione per il 48enne, che sicuramente non se lo sarebbe aspettato un fallimento così grande in un lasso di tempo tanto breve. Era entrato lo scorso venerdì, 6 novembre, e con lui anche Giulia Salemi. Ma si è lasciato andare l’ex calciatore, proprio mentre parlava con Pierpaolo Pretelli, Francesco Oppini ed Enock Barwuah. Forse si è dimenticato per un momento le regole della casa. Il fatto è che Bettarini si è lasciato scappare una espressione che violava il regolamento, una blasfemia. Per questa ragione, così come da regolamento, in questi casi deve essere proprio Signorini ad annunciare la decisione. E così è stato. “Stefano, le tue parole hanno violato le regole e lo spirito stesso di Grande Fratello”, ha affermato il conduttore. “In casi come questi, ha proseguito, la decisione è inevitabile: sei ufficialmente squalificato dal gioco”.

L’ex calciatore ha subito capito di aver sbagliato, ma ormai non c’era più niente da fare. “So di aver sbagliato non volevo offendere nessuno, ma mi assumo le mie responsabilità“, ha detto amaramente il 48enne ormai ex concorrente del GF Vip.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui