Coronavirus, Gerry Scotti è stato in terapia intensiva: il conduttore ora è in reparto

0
18
Fonti ed evidenze: Tpi

Coronavirus: il celebre conduttore aveva annunciato la positività nei giorni scorsi, ma secondo Tpi le sue condizioni si erano aggravate

Coronavirus, Gerry Scotti

Gerry Scotti ha comunicato dalla sua pagina Instagram lo scorso 26 ottobre di essere positivo al tampone. Ma a quanto pare le sue condizioni si erano aggravate nei giorni scorsi, tanto da essere stato trasferito d’urgenza in terapia intensiva. E’ quello che si apprende dal quotidiano Tpi, che ha parlato di condizioni serie dell’apparato respiratorio del conduttore. Si apprende che Gerry Scotti aveva serie difficoltà respiratorie. Ma per fortuna adesso è stato trasferito di nuovo in reparto. Come detto il presentatore di “Chi vuol essere milionario” dai social aveva comunicato ai fan la sua positività, ma tutto sembrava far pensare ad un contagio da asintomatico. Tanto che il diretto interessato aveva dichiarato di trovarsi in isolamento a casa e sotto controllo medico. Ma per fortuna adesso il quadro clinico del conduttore sembra essere nettamente migliorato. Con l’augurio dei fan di rivederlo al più presto alla guida di una sua trasmissione sulle reti Mediaset.

Coronavirus che in questi giorni sta colpendo tantissimi personaggi dello spettacolo, ancora più della prima ondata. Ricordiamo che nelle scorse ore anche un’altra celebre conduttrice, Iva Zanicchi, ha avuto gravi problemi respiratori a seguito del contagio da Coronavirus, tanto che lei stessa ha comunicato di essere stata intubata per gravi problemi respiratori e polmonite bilaterale. L’augurio nostro e di tutti i fan anche della Zanicchi, come quelli di Carlo Conti e di Gerry Scotti, restano quelli di una pronta guarigione. Ovviamente gli auguri si estendono anche a tutte le persone che ad oggi si apprestano a combattere contro questo virus.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui