Adriana Volpe e Robero Parli, nervi tesi: tra i due un litigio in strada

0
6

Adriana Volpe e Roberto Parli non stanno attraversando un bel periodo. Il forte litigio potrebbe confermare quello che il gossip dice

Adriana Volpe

Forte litigio tra la conduttrice e l’imprenditore, per motivi che ancora non si conoscono. A riportare la notizia, con tanto di scatti che confermano tutto, è il settimanale Chi. Il direttore Alfonso Signorini, al timone del Grande Fratello Vip, ha pubblicato lo scoop, con la notizia che ha fatto il giro del web in pochi minuti. La discussione, secondo Chi, è stata forte e davanti alla figlia Giselle. Che ha assistito senza parole alla discussone tra i genitori. C’è chi scommette già sulla separazione tra i due. La conduttrice si è trasferita da Roma a Milano per motivi di lavoro su TV8. L’imprenditore si divide sempre tra Lugano e Montecarlo. Il loro rapporto sembra essersi incrinato dopo la partecipazione della conduttrice al Grande Fratello Vip. Con quella storia con Andrea Denver che probabilmente non è mai andata giù all’imprenditore. Sta di fatto che Adriana Volpe e Roberto Parli non stanno vivendo un periodo felice. La discussione davanti alla figlia Giselle non ha fatto altro che contribuire ad aggravare la situazione tra di loro. Con la separazione tra i due che adesso appare possibile. Anche se ci sono tanti giornali di gossip che parlano di separati in casa da tempo. Anche perché da tempo le loro vite non sono insieme. Ufficialmente per motivi di lavoro, con l’imprenditore che è per lunghi periodi costretto a rimanere fuori Italia. Lei rimane a Milano per gli impegni televisivi. Sta di fatto che la piccola Giselle ricorderà questo suo primo giorno di scuola per il forte litigio dei genitori. Con le discussioni che tra i due si ripetono con molta frequenza. E che non fanno bene di certo al loro rapporto. Anche se tra Andrea Denver e lei non c’è mai stato nulla, il marito pare abbia perso la fiducia nei confronti della moglie.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui