Quel videomessaggio di Fabrizio Corona per Asia Argento: “Ti farò vedere le stelle”

0
8

A Live Non è la D’Urso, Fabrizio Corona ha inviato i suoi auguri di compleanno all’ex fiamma Asia Argento. 

Una breve relazione durata poco meno di due settimane ma finita in brevissimo tempo su tutti i giornali. C’era chi ci sperava, e infatti Asia Argento e Fabrizio Corona sembravano essere fatti l’uno per l’altra. Ahimé, non è stato così e dopo qualche breve paparazzata la love story si concluse in un nulla di fatto.  I due non si vedono da tempo, ma l’ex re dei paparazzi ha approfittato del compleanno di Asia  per inviarle un videomessaggio di auguri. E’ successo a “Live – Non è la d’Urso”, dove ieri sera è stata ospite in studio l’attrice, nel giorno del suo 45esimo compleanno. Con lei, per la prima volta davanti al piccolo schermo, c’era sua figlia Anna Lou, avuta dal cantante Morgan.

“Abbiamo avuto una storia passionale e siamo due fuori di testa ma riconosco in te un valore speciale e spero che tu nonostante le difficoltà che la vita ti abbia portato ad avere possa avere la felicità insieme a tua figlia”, ha detto nel videomessaggio Fabrizio Corona. Poi, una dichiarazione dalle tinte hot: “Se noi per caso ci dovessimo rincontrare sono sicuro che risuccederà come quel pomeriggio a casa tua e io tornerò a farti vedere le stelle”, ha proseguito Fabrizio, riferendosi al loro rapporto “passionale” di cui aveva già raccontato la scorsa settimana a Live. Un messaggio che ha emozionato Asia, che però ha sottolineato come la “scivolata finale” non sia stata poi di così buon gusto. “Molto bello, mi ha fatto commuovere. Lui ha un figlio eccezionale che è un genio”, ha commentato.

Tuttavia, secondo Asia, tra i due non ci sarà nessuna stella da vedere. “Lui non è il mio tipo, ma le voglio comunque molto bene”, chiosa Asia. Dopo poco, in studio arriva Anna Lou, sotto gli occhi innamorati e attenti di mamma Asia. Le due, nonostante un rapporto complicato e non sempre felice, sembrano molto unite. “Lei c’è sempre per me e ha fatto di tutto, il nostro rapporto è stato sempre onesto e non potrei essere più felice”, dice Anna. Come tutte le adolescenti, vorrebbe solo un po’ più di comprensione. Tuttavia, il carattere sembra essere proprio quello di Asia. Barbara D’Urso ha infatti ricordato di quanto Anna Lou ha imbrattato un autobus, chiedendo poi sinceramente scusa. “Era un periodaccio per noi – confessa Anna Lou riferendosi al rapporto con Asia in quel momento – ho fatto una stupidaggine, e mi sono sentita di chiedere scusa. Ci ho riflettuto il gesto è stato qualcosa di impulsivo non era stato premeditato. Mi sono fatta tre mesi di servizi sociali ripulendo le metro e gli autobus e sono molto grata di averlo fatto”. Arrivano poi le lacrime, quando Asia e Anna Lou vengono mandate nel “Drive in” a rivedere il film della loro vita insieme e Asia scoppia piange guardando le immagini del più grande amore della sua vita il compagno Anthony Bourdan suicidatosi qualche anno fa. Ed è proprio Anna Lou che la consola e che alla fine quando la d’Urso le chiede se è fiera di sua madre lei risponde: “Sì moltissimo”.

Fonte: Live non è la D’Urso

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui