“Eravamo clandestini”: Mara Venier e i vent’anni d’amore con il suo Nicola Carraro

0
2

Mara Venier ha raccontato sulle pagine del settimanale Oggi la sua storia d’amore con il suo Nicola Carraro, che va avanti da vent’anni.

E’ ripartita “Domenica In”, la trasmissione che vede nuovamente alla guida Mara Venier. Dopo qualche anno di assenza, la conduttrice ha fatto ritorno in Rai la domenica pomeriggio, contrapponendosi spesso alla rivale in onda su Canale 5, Barbara D’Urso. Tuttavia, la ripartenza non è stata delle migliori visto che il programma ha ottenuto ascolti decisamente poco esaltanti, soprattutto se paragonati a quelli della scorsa edizione. La prima puntata – che ha visto come ospiti Loretta Goggi, Romina Power, Anna Tatangelo, Claudio Amendola e Mika – è stata vista da 2.247.000 spettatori, ottenendo il 14.58% di share nella prima parte e da 1.940.000 spettatori nella seconda parte, per il 13.75% di share. A maggio e giugno la trasmissione non era mai andato sotto il 18% di share, toccando anche punte del 23% di share.

Prima di tornare in onda, però, Mara Venier si è raccontata al settimanale Oggi, parlando non solo del suo ritorno sul piccolo schermo ma anche della sua lunga storia d’amore con Nicola Carraro, con cui è legata ormai da vent’anni. “La nuova stagione sarà il proseguimento di quella passata. Inizialmente volevo cambiare tutto, ma poi Stefano Coletta, il direttore di Rai 1, mi ha detto che il format del programma sono io”, ha raccontato la conduttrice. Quindi, stessi elementi: il suo tavolo e il suo pubblico, con elementi nuovi per dare vita allo show, come i giochi da casa. Tornando al passato, la conduttrice ha ricordato gli anni passati con il suo Nicola. Una storia nata in clandestinità, fino a quando i due furono beccati dai paparazzi mentre camminavano mano nella mano e si baciavano. “Solo che eravamo clandestini: io stavo con un altro… un fidanzato tanto noioso… Il prezzo di quelle foto? 50 milioni di vecchie lire”, prosegue la conduttrice. Una cifra che Nicola era pronto ad investire, pur di non far pubblicare le foto. Ma nulla da fare, per Mara la partita era ormai decisa. Così, dopo poco, mollò il fidanzato e partì ai Caraibi, accanto al suo nuovo fidanzato.

Al settimanale Mara Venier racconta anche di una grave crisi, poi superata: “Nell’estate del 2011 passammo delle vacanze complicate, non eravamo stati bene insieme: io mi volevo divertire, lui voleva stare in casa tranquillo. Tornammo dalla Sardegna molto distanti”.  Successivamente, lui andò a Milano e lei a Roma, decisa a lasciarlo. E’ stata la paura a riunirli: “Mi chiamò un amico di mio marito e mi disse che doveva essere operato alla carotide subito, perché aveva una occlusione al 90 per cento ed era in serio pericolo di vita”. Così, Mara ha mollato tutto ed è partita per raggiungerlo. Da quel momento, tra i due, non ci sono state mai più crisi. Certo qualche discussione che, però, rafforza l’amore.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui