Vediamo meglio insieme che cosa è successo a Maria De Filippi durante il programma Tusi que vales e perché era dentro una bara.

Maria De Filippi: durante il programma finisce in una bara
Maria De Filippi: durante il programma finisce in una bara

La super amata dal pubblico, Maria De Filippi, è molto simpatica ed il pubblico si diverte molto con i programmi dove c’è lei, ma sabato è successo qualcosa di particolare.

Vediamo meglio insieme che cosa.

Maria De Filippi: durante il programma finisce in una bara

Durante il programma che è andato in onda sabato, ovvero Tu si que vales, Maria De Filippi è stata coinvolta da alcuni partecipanti a fare qualcosa di davvero particolare.

LEGGI ANCHE —-> EMMA MARRONE CONFESSA UN NUOVO PROBLEMA DI SALUTE SU INSTAGRAM

La padrona di casa, non si è certo tirata indietro ed ha partecipato con la sua solita simpatia e gentilezza.

In questa sorta di messa in scena, Maria De Filippi è stata messa dentro una bara trasparente, un immagine che ha fatto e sta facendo il giro del web!

Ma oltre a questo, successivamente ha interpretato una contessa che ha un marito e un amante che di lavoro fa il giardiniere.

LEGGI ANCHE —-> FEDEZ, L’INDISCREZIONE, NUOVA GRAVIDANZA DI CHIARA: “UN GIORNO BELLISSIMO!”

La sorta di registra, ha chiesto anche a Maria De Filippi di fare il gesto di una tigre e lei ha risposto dicendo:

“Mi viene da ridere. E’ la sputta… dell’anno proprio”.

Le scene interpretata da Maria hanno fatto divertire tutto il pubblico a casa e sicuramente rimarranno per un po’ nella testa dei telespettatori.

Maria De Filippi: durante il programma finisce in una bara
Lo strano episodio che resterà nella mente di molti italiani, che si sono divertiti tantissimo

Sicuramente Maria De Filippi sa ridere e scherzare su qualsiasi cosa e permette, a chi la segue, di passare alcune ore in totale spensieratezza.

E voi avete visto il programma sabato sera, oppure non avete avuto modo? Cosa ne pensate di questa scenetta messa in atto?

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui